CONDIVIDI

lun

20

lug

2015

QUEEN: a settembre  "The Studio Collection" in 18 vinili colorati

 

Negli anni 70 i Queen si ascoltavano in vinile, quando il microsolco nero era “il” supporto per eccellenza della musica registrata. Il prossimo 25 settembre i Queen ripubblicheranno tutti i loro LP in studio. “The Studio Collection” è una collezione completa dei loro dischi, rimasterizzati e stampati in vinile colorato.


La band e la loro casa discografica, Universal Music, annunciano  “Queen: The Studio Collection”, 18 vinili colorati che si ispirano alla grafica di copertina dei loro 15 album in studio. I materiali e le tecnologie impiegate garantiscono una qualità del suono senza compromessi e la confezione, stampata in tiratura limitata, rende ancor più prezioso questo oggetto da collezione.


I Queen hanno sempre preferito il vinile anche nell’era del CD e in questo cofanetto troviamo inoltre una sorpresa: “Queen II” viene presentato per la prima volta in doppio LP, un disco bianco ed uno nero, rendendo così omaggio alle “Side White” e “Side Black” della versione originale dell’album; sui lati non incisi è stampato il logo dei Queen.


Dopo un lungo lavoro di ricerca negli archivi dei nastri originali e delle migliori versioni disponibili, il team della Queen Production ha lavorato intensamente al processo di mastering. Da notare che “Under Pressure” e 5 brani dall’album ‘Innuendo’ sono stati enormemente migliorati dopo la scoperta di nuovi nastri di eccellente qualità, con particolare attenzione al recupero di tutti i dettagli sonori delle incisioni originali.


Mastering: È stato scelto Bob Ludwig: le sue indubbie qualità combinate con un ambiente dall’acustica perfetta e con le migliori tecnologie digitali messe a disposizione del Gateway Mastering Studio di Portland, USA, hanno consentito di ottenere risultati impareggiabili. Sono stati corretti errori di velocità, cali d’audio ed altri rumori che potevano aver deteriorato i nastri originali. Infine sono stati ottenuti master digitali di altissima qualità utilizzando campionamenti a 24 bit ed una frequenza di campionamento di 96 kHz.


Cutting: Miles Showell ha lavorato agli Studi Abbey Road di Londra, utilizzando la “half-speed cutting”, tecnica che garantisce una qualità nettamente superiore in fase di ascolto del vinile.


Stampa: Diverse valutazioni sono state fatte prima di affidare la stampa dei supporti ad Optimal in Germania, fabbrica che gode di un’invidiabile reputazione nel campo della stampa del vinile di qualità “audiofila”. Il team dei Queen ha lavorato a stretto contatto con i tecnici di Optimal utilizzando un raffinato programma di controllo della qualità, testando ogni disco, sia in vinile nero che colorato.


Il cofanetto include 18 vinili ed un libro rilegato in brossura di 108 pagine riccamente illustrato ed arricchito con le note bio-discografiche di ciascun album, i commenti della band, la riproduzione di manoscritti originali, alcune rare fotografie, memorabilia ed informazioni su singoli e video. Tale ricchezza di contenuti è stata possibile grazie all’accesso agli archivi dei Queen e a quelli personali di Brian May, di Roger Taylor e di alcuni generosi fan.