CONDIVIDI

mar

01

dic

2015

BLOOD CEREMONY: ad Aprile in Italia per due date

Blood Ceremony, ambasciatori canadesi del doom metal, arrivano in Italia per due imperdibili appuntamenti live: la band sarà infatti il 21 aprile alBronson Club di Madonna dell’ Albero (RA) e il giorno seguente, 22 aprile, al Legend Club di Milano.
 
Blood Ceremony mettono in musica la loro fascinazione per l’occulto mescolando acid folk e riff hard rock dal sapore vintage, progressive rock e vibrazioni anni 70, organi e flauti di Pan.
Il risultato è un ambiente musicale oscuro e inconfondibile, soprattutto grazie ai diabolici assoli di flauto della cantante, Alya O’ Brian.
Il nome del gruppo, così come tutto l’immaginario che permea i loro brani deriva dai film horror anni 70.  Il loro primo, omonimo album, è una sorta di compendio sonoro della loro passione per
l’ euro horror e per vari altri elementi di stregoneria cinematografica.
Con questa capacità di creare mondi diabolici e oscuri, i Blood Ceremonyattirano subito l’attenzione dei media, che gli riservano recensioni molto calorose. Anche il loro primo tour, a supporto degli Electric Wizards è un successo.
Dopo il secondo album, Living With the Ancients, i Blood Ceremony sono già riconosciuti come un micidiale live act. Vanno in tour con i Ghost, e concludono con un sold out a Londra il loro tour europeo.
Dopo queste trionfanti esibizioni, è giunto il momento di un nuovo disco. I Blood Ceremony si rinchiudono un una stanza fredda, umida e oscura come in una tomba per iniziare i lavori per il terzo album. Dopo un ipnotico periodo ai Pro Gold Studios di Toronto, completamente analogici, la band è pronta a svelare la sua ultima creatura musicale: The Eldritch Dark.
Registrato e mixato dal producer Ian Blurton (Cauldron, Cursed) e masterizzato dal leggendario Nick Blagona (Deep Purple, Rainbow, Crazy World of Arthur Brown), The Eldritch Dark è una lunga celebrazione musicale dedicata agli angoli più oscuri del folklore e della leggenda.
Contiene otto tracce di rock tetro, nero e cupo, che all’ascolto liberano tutta la potenza di un rituale segreto e notturno.
Le otto canzoni dell’album raccontano di sabba tenuti in strette valli boscose, di patti stretti alla luce tremolante delle torce in antiche abbazie e di rituali di epoca vittoriana. A tradurli in musica ci pensano potenti riff hard rock, bassi pesanti e flauti insieme commoventi e inquietanti.
The Eldritch Dark vede anche la band esplorare un lato piu folk del suo stile: sono soprattutto l’inno Lord Summerisle e l’epica, sanguinaria ballata folkBallad of the Weird Sisters a portare le tracce più evidenti di questa nuova direzione sonora. Nell’ultimo brano, l’ossessiva The Magician compare anche lo stregone del 19mo secolo, Oliver Haddo.
 
Tremate tremate…ma non mancate!
 
Di seguito i dettagli degli show:
 
Blood Ceremony
21.04.2016  Bronson Club, Madonna dell’ Albero (RA)
Ingresso 12,00 € + ddp
Ingresso alla cassa 15,00 €
Biglietti disponibili dal 4 dicembre sul circuito Vivaticket.
 
22.04.2016 – Legend Club, Milano
ingresso 15,00 €
ingresso alla cassa 18,00 €
Biglietti disponibili dal 4 dicembre sul circuito Ticketone.

 www.hubmusicfactory.com