CONDIVIDI

mer

02

dic

2015

DROPKICK MURPHYS: una data in Italia a Giugno al Rock The Lahn

Tornano quest’estate in Italia i Dropkick Murphys!
 
L’amata celtic punk band, intraprenderà, nel 2016, il 20th anniversary tour per celebrare con tutti i fan il ventennale dalla sua formazione. Non poteva mancare una tappa italiana: I Dropkick Murphys saranno nel nostro paese per un unico appuntamento live:  il 10 giugno a Merano (BZ) al Rock The Lahn festival!
 
Una nuova occasione per vedere dal vivo la band portabandiera del genere che unisce le sonorità punk rock con le melodie del folk irlandese!
 
Dropkick Murphys sono una garanzia quando si parla di musica live.
Nati nel South Boston, più precisamente a Quincy, i Dropkick Murphys sono il risultato del volere di Mike McColganRick Barton e Ken Casey che danno vita al nucleo originale della band, al quale si è poi aggiunto il batterista Matt Kellynel 1997. La loro musica risente delle influenze di gruppi come Stiff Little FingersThe PoguesAC/DC e The Clash e devono il loro nome ad un centro di riabilitazione situato nel Connecticut
 
Dopo una serie di EP, nel 1998 firmano un contratto con la Hellcat Records e viene di conseguenza pubblicato il disco di debutto ‘Do Or Die’. L'anno successivo il cantante Mike McColgan lascia il gruppo e Al Barr, leader dei The Bruisers, prende il suo posto pur non avendo origini irlandesi, come il resto del gruppo. Nel 1999 viene pubblicato ‘The Gang's All Here’, mentre due anni dopo esce ‘Sing Loud, Sing Proud!’ che evidenzia lo sviluppo del sound della band e raccoglie importanti collaborazioni come quella con il frontman dei Pogues,Shane MacGowan e Colin McFaull dei Cock Sparrer. Dopo diversi cambi di formazione, nel 2003, viene pubblicato ‘Blackout’ che contiene la hit Walk Away, e la canzone ‘The Dirty Glass’ che presenta la voce femminile diStephanie Dougherty (Deadly Sins) ed è dedicata al bar Darcy's di Quincy. In questo stesso periodo il gruppo pubblica una personale rielaborazione dell'inno della squadra di baseball dei Boston Red Sox, ‘Tessie’ che viene riconosciuto subito come brano ufficiale della squadra a partire dal 2004, anno della vittoria alle World Series. La canzone viene inoltre usata nella colonna sonora del film ‘L'amore in gioco’ con Jimmy Fallon e Drew Barrymore
Dopo la pubblicazione di alcune collection e la partecipazione a diverse compilation, tra cui ‘Rock Against Bush, Volume 2’, il giugno 2005 vede la pubblicazione di ‘The Warrior's Code’ il quinto album in studio della band. Il disco contiene i singoli ‘Sunshine Highway’, ‘The Walking Dead’, ‘The Warrior's Code’ e la bonus track, ‘Tessie’. Include anche una canzone ispirata ad una poesia di Woody Guthrie, ritrovata nei suoi archivi ed intitolata ‘I'm Shipping Up to Boston’ divenuta successo internazionale grazie all'inserimento nella colonna sonora del film ‘The Departed’ di Martin Scorsese nel 2006.
L'anno successivo pubblicano il sesto LP, ‘The Meanest of Times’, che esce per la Born & Bred Records, mentre è del marzo 2011 ‘Going Out In Style’, concept album che ruota intorno all’immaginaria figura di Cornelius Larkin, e nel quale spiccano le partecipazioni di Bruce SpringsteenFat Mike e Chris Cheney
All'inizio del 2013 esce invece ‘Signed And Sealed In Blood’, ottavo ed ultimo capitolo della loro discografia, un lavoro più facile rispetto al predecessore, che punta al divertimento e alla rilassatezza dell'ascoltatore. 
 
Da sempre impegnati socialmente, i Dropkick Murphys sono ogni volta una boccata d'aria fresca, soprattutto in periodi storici di difficoltà e incertezza. Con la loro musica riescono sempre a trattare argomenti seri con una veste spensierata, dedicando i loro sforzi per aiutare la collettività. Da segnalare la raccolta fondi attivata a seguito dell'attentato alla maratona di Boston nell'aprile 2013, cui viene dedicata anche la canzone ‘The Rose’, cantata con Bruce Springsteen.
 
A giugno quindi i Dropkick Murphys saranno nuovamente in Italia per un unico show di cui riportiamo di seguito i dettagli:
 
DROPKICK MURPHYS
10.06.2016 – Merano (BZ) Rock the Lahn
Ingresso in prevendita 30,00 € + d.d.p.
Ingresso in cassa 30,00 €
Prevendite disponibili a partire dalle 10 di venerdì 4 dicembre sul circuito Ticketone.
Solo per l’Alto Adige, biglietti disponibili dal 4 dicembre anche attraverso BankTheFuture.
 

Info: www.hubmusicfactory.com
        www.rockthelahn.com