CONDIVIDI

mer

02

dic

2015

NADA SURF: tornano con un nuovo disco e nuovo tour! Ad aprile in Italia per un'unica data

TORNANO I NADA SURF
CON UNA NUOVA FORMAZIONE A QUATTRO,
 UN NUOVO ALBUM E UN NUOVO TOUR PER IL 2016



Tornano i Nada Surf, con l’annuncio di un tour europeo e di un nuovo album.
Il gruppo sarà a Milano, alla Salumeria della Musica, domenica 24 aprile, mentre  You Know Who You Are, il nuovo album della band, sarà pubblicato il 4 marzo 2016  su etichetta City Slang.
L’uscita di You Know Who You Are segna anche il debutto discografico deiNada Surf come quartetto, con l’unità centrale – il cantante compositore e chitarrista Matthew Caws, il bassista Daniel Lorca e il batterista Ira Elliot – affiancati da Doug Gillard alla seconda chitarra.
You Know Who You Are è disponibile in preorder da oggi, 2 dicembre, mentre il singolo Believe You’re Mine” può essere ascoltato a questo link

 
Nada Surf sono un gruppo fuori dal tempo, presenti sulla scena alternative rock dagli anni '90 e fanno parte di quel gruppo di band che, nonostante tutti gli sconvolgimenti dell'industria discografica, sono sopravvissute grazie all'energia dei propri brani e all'affezionato pubblico che li ha seguiti nell'ultimo ventennio.
 
Nel 1994 i Nada Surf gettano le basi della propria carriera a New York, grazie al fortuito incontro tra Matthew Caws (voce e chitarra) e Daniel Lorca (basso), nei cortili del Lycée Français dove entrambi studiano francese. Il gruppo debutta nel 1995 con "High/Low k”, che contiene la hit "Popular" divenuta il successo dell'estate. Nel 2000, dopo alcune controversie con la casa discografica, viene realizzato "The Proximity" seguito dal terzo lavoro in studio "Let Go. The Weight Is A Gift" del 2005 che riceve un ottimo riscontro da pubblico e critica.
Nel 2008 è invece la volta di "Lucky", seguito a ruota un paio di anni dopo da "If I Had A Hi-Fi" che contiene una serie di cover di successo, come i brani di Kate Bush, Depeche Mode e Dwight Twilley.
Il 2012 è l'anno di "The Stars Are Indifferent To Astronomy", primo lavoro in studio registrato lontano da casa, per evitare distrazioni che in passato si erano ripercosse sulla produzione della band. Segue un breve periodo di silenzio, interrotto a gennaio 2015 dall’annuncio dell’inizio dei lavori sul nuovo disco.
 
“Avevo bisogno di fare un disco in cui credevo davvero” racconta Matthew Caws. “La cosa bella quando hai finito di registrare è che puoi fermarti e valutare, perché l’ansia di dover fare le cose è finita. Più lo ascoltavo e ci riflettevo, più mi rendevo conto che volevo continuare a lavorarci” continua. “C’erano già alcune canzoni che piacevano a tutto il gruppo, così ho potuto pensare meglio a come poteva svilupparsi l’album.”
 
A forza di lavorarci, quello che poteva essere solo un altro ottimo album deiNada Surf, è diventato una raccolta di tutti gli elementi più rappresentativi della carriera ventennale del gruppo. l Nada Surf hanno sempre avuto una grande potenza rock e molto carisma dal vivo, ma sono riusciti a crescere e a conquistare le abilità, la forma e la disciplina necessarie per potersi evolvere. Racchiuse nelle 10 canzoni del disco, ci sono tutte le sfaccettature del sound “classico” della band, ma You Know Who You Are  continene anche elementi molto diversi rispetto a quanto pubblicato finora dai Nada Surf.
 
“A volte sembra che, per il nostro pubblico, siamo due o tre band diverse” – conclude il cantante. “Sembra che alcuni ci ascoltino per sentirsi meglio, o siano alla ricerca di incoraggiamento per superare gli ostacoli della vita…non che io ci sia mai veramente riuscito…mentre altri cercano canzoni d’amore e altri ancora vogliono solo divertirsi.” 
 
Qualunque cosa cerchiate nella musica, i Nada Surf sono una garanzia. Nonostante le loro canzoni possano all’apparenza suonare simili, il timbro e l'energia sono unici e d’impatto: quanto basta per rendere irrinunciabile il prossimo appuntamento alla Salumeria della Musica.
 
Di seguito i dettagli dello show:

Nada Surf
24.04.2016| Milano, La Salumeria della Musica
ingresso 20,00 € + d.d.p
ingresso alla cassa 20,00 €
Biglietti disponibili dalle 10 di venerdì 5 dicembre sui circuiti Mailticket e TicketOne.
 

Info: Hub Music Factory