CONDIVIDI

ven

04

dic

2015

ME FIRST AND THE GIMME GIMMES:  la più grande all star punk cover band in Italia a maggio per due date

INCONFONDIBILI, INIMITABILI, IRONICI, SPREGIUDICATI:   
TORNA IN ITALIA LA ALL STAR PUNK COVER BAND PIÙ FAMOSA AL MONDO, QUESTA VOLTA NEI PANNI DELLE DIVE PIU’ INDIMENTICABILI DEL PUNK ROCK.

DUE FENOMENALI CONCERTI ALL’INSEGNA DELLA MUSICA PIU’ STRUGGENTE, SUONATA RIGOROSAMENTE IN CHIAVE PUNK!

 
Me First and The Gimme Gimmes sono senza dubbio la all-star-punk-rock super-cover-band più famosa al mondoE non solo perché al suo interno militano soggetti del calibro di Fat Mike dei NOFX e Joey Cape e Dave Raundei Lagwagon, ma soprattutto perché il piglio ironico e spregiudicato con cui affrontano e dissacrano ogni brano li rende semplicemente inconfondibili.
 
Esplosi negli anni ’90, hanno da subito superato di gran lunga i concorrenti, vincendo a mani basse contro qualunque altra cover band punk rock e mettendo a tacere anche i più sfiduciati con il primo album “Have A Ball”, datato 1997.
Nel corso della loro carriera hanno affrontato in maniera sempre più ironica e vincente qualunque genere musicale, spaziando dall’R’n’B ai classici degli anni ‘50/’60, passando per il country, fino a coverizzare canzoni australiane con l’EP“Go Down Under” pubblicato nel 2011.
 
Me First And The Gimme Gimmes non hanno mai subito rallentamenti dovuti alle principali band di appartenenza dei componenti, né si sono mai permessi di riposare sugli allori. Tanto che nel 2013 hanno raccolto una nuova sfida e realizzato il loro progetto più ambizioso, “Sing In Japanese!”, un EP in cui questi 5 americani ninja affrontano la cultura giapponese direttamente a casa del nemico: cantando in giapponese!
 
L’idea di fondo è abbastanza chiara, i Me First And The Gimme Gimmesvogliono dimostrare di riuscire a fare qualunque cosa. Hanno venduto canzoni di Neil Diamond ai giovani punk rocker, ridotto in lacrime un gremito stadio dei Pittsburgh Pirates usando “Stairway to Heaven” come unica arma, hanno rovinato disinteressatamente il bar mitzvah di un giovane ignaro ragazzo che li aveva invitati ad animarlo, e non si fermeranno di certo qua! Infatti dopo aver sperimentato il giapponese nelle intenzioni future della band c’è lo sbarco in Spagna, Francia, Germania e nella nostra Italia, con una serie di EP in lingua originale. Ma non è finita qui. Nel 2014 alzano ulteriormente l’asticella, e danno alle stampe Are We Not Men? We Are Divache raccoglie brani delle più grandi dive della musica americana, ovviamente riletti in chiave punk rock.
Da vero gruppo all starsMe First and the Gimme Gimmes si sono sempre comportati più come delle Pussycat Dolls scatenate al pub che come dei comuni mortali, dandosi così tante arie, agghindandosi così tanto in pompa magna, e mostrando così tanta attitude che è un miracolo che siano ancora in grado di far stare i loro cinque tour bus individuali nello stesso parcheggio, mettere momentaneamente da parte le loro divergenze e cantare struggenti ballate senza cavarsi gli occhi a vicenda.
Ovviamente lo fanno per amore della musica, dei fan e soprattutto degli applausi.
 
In passato, Me First And The Gimme Gimmes si sono confrontati con i generi più diversi dalla motown al country e persino col pop giapponese cantato in lingua originale, ma nulla gli ha permesso di volare, come invece desideravano, alla stessa altitudine delle aquile. Quindi questa volta i cinque hanno deciso di tentare l’intentabile e cimentarsi, per il vostro stupore, con brani del repertorio di Celine Dion (gasp!) Christina Aguilera (Sigh!) e Paula Abdul (argh!)  per citarne solo alcune.
 
Miracolosamente il baritono di Spike riesce a rendere il tema di The Bodyguardancora più epico, e vi ritroverete in lacrime. Scoprirete la vera gioia. Tremerete, e vi verrà la pelle d’oca, mentre la musica struggente di queste dive vi prenderà gentilmente per mano e vi mostrerà come amare di nuovo.
E non potrete farne a meno: correrete a comprare i biglietti per i loro concerti!
Quindi muovetevi! Rubate i fiori dal giardino della nonna e correte ad inginocchiarvi al cospetto dei Me First and the Gimme Gimmes, prima che queste arpie si uccidano tra loro o finiscano a suonare in un casinò di Las Vegas, gonfie, strafatte di pillole…e beh, lasciamo perdere il resto.
Sarà stupendo!
 
 
ME FIRST AND THE GIMME GIMMES
07. 05. 2016 – Vidia Rock Club, Cesena (FC)
Ingresso 18,00 + ddp €
Ingresso alla cassa 22,00 €
Biglietti disponibili da oggi 3 dicembre sul circuito Ticketone e su vidiaclub.com
 
08. 05. 2016 - Live Club, Trezzo sull’ Adda (MI)
Ingresso 20,00 € + ddp
Ingresso alla cassa 20,00 €
Biglietti disponibili da oggi 3 dicembre sui circuiti Ticketone, Vivaticket e Bookingshow.
 

www.hubmusicfactory.com