CONDIVIDI

mar

12

gen

2016

Recensione AXEL RUDI PELL - "Game Of Sins"

AXEL RUDI PELL

Game Of Sins

Steamhammer/SPV

Release Date: 15 gennaio 2016    

 

 

 

Puntale come un orologio, il mitico chitarrista di Bochum ritorna sul mercato con l'ennesimo album intriso di melodia e “anthem” rocciosi. Rispetto al precedente lavoro (“Into The Storm” del 2014) non si nota nessun cambio sostanziale nel sound dell'axeman tedesco, la formazione rimane la stessa (col grande Johnny Gioeli dietro il microfono), così come le atmosfere e la sua  particolare ricerca melodica.

 

Come in tutti i suoi lavori, AXEL RUDI PELL non cerca di impressionare l'ascoltatore con scale ultra veloci e soluzioni tecniche d'avanguardia, il suo puntare deciso sulla struttura della canzone e sulle melodie in essa contenute rappresenta il suo fiore all'occhiello e di lì non si è mai distaccato.

 

Certo “Game Of Sins” non aggiunge niente di nuovo a quello già precedentemente scritto, ma ha il pregio di mantenere sempre alto l'interesse dell'ascoltatore. Si concretizzano così canzoni come “Fire”, “Sons In The Night”, l'epica title track e la sostenuta “Fallin' Star”, dove Pell fa quello che gli riesce meglio, cioè creare pezzi godibili dal sapore retro'. In più la prestazione di Gioeli è sempre di prim'ordine, donando quell'interpretazione teatrale (vedi la ballad “Lost In Love”e l'oscura “Til The World Says Goodbye”) che ha ben pochi rivali. Poteva poi mancare una canzone che rispolveri i fasti di “Masquerade Ball”? La risposta è ovviamente no, “Forever Free” è l'ennesima perla che scaturisce dall'estro di Pell e si posiziona di diritto tra le sue migliori composizioni. Non manca come tradizione una cover e la scelta questa volta ricade su Bob Dylan (“All Along The Watchtower”), degna chiusura di un lavoro onesto e in linea con le passate produzioni.

 

Di sicuro “Game Of Sins” non procurerà molti nuovi fan ad Axel Rudi Pell, ma farà sicuramente felice lo zoccolo duro dei suoi sostenitori.

 

Fabrizio Tasso

 

 

Tracklist

01. Lenta Fortuna (Intro)

02. Fire

03. Sons In The Night

04. Game Of Sins

05. Fallin' Star

06. Lost In Love

07. The King Of Fools

08. Till The World Says Goodbye

09. Breaking The Rules

10. Forever Free

11. All Along The Watchtower (bonus Track)

 

Line Up

Johnny Gioeli – voce

Axel Rudi Pell – chitarra

Ferdy Doernberg – tastiere

Volker Krawczak – basso

Bobby Rondinelli – batteria

 

Link:

www.axel-rudi-pell.de

www.facebook.com/axelrudipellofficial