CONDIVIDI

dom

31

gen

2016

PHIL ANSELMO: l’icona dei Pantera chiede perdono dopo la sua frase “White Power!” 

La scorsa settimana si è tenuto ad Hollywood l’evento Dimebash, in onore del compianto Dimebag Darrell Abbott. Durante lo show, Phil Anselmo ha concluso con saluto nazista, urlando “White Power!”

 

Inizialmente Phil ha rifiutato di scusarsi e ha insistito dicendo che si trattava solo di una battuta riguardo al bere vino bianco nel backstage.

 

Ma dopo alcune ripercussioni provenienti dal mondo della musica, guidate dal frontman dei Machine Head, Robb Flynn, Anselmo ha postato un video online per chiedere perdono.

 

Anselmo ha affermato : 

“ Sono quì per rispondere all’ondata negativa che sto ricevendo, e che mi merito del tutto. Ero al Dimebash ed era tarda notte, quando si è accesa una discussione molto pesante tra me e coloro che amavano Dime.

Nel backstage c’erano emozioni molto forti, ed anche battute, che purtroppo sono trapelate on stage… ma è stato veramente inopportuno.

Chiunque mi conosca, sa che non credo in nulla di tutto ciò. Non voglio far parte di nessun gruppo.

Chiedo scusa a chiunque sia rimasto offeso da ciò che ho detto, Mi dispiace molto e spero mi verrà data un’altra chance. Vi amo tutti.”