CONDIVIDI

lun

07

mar

2016

BRUCE SPRINGSTEEN: l’autobiografia "Born to Run” da settembre in libreria!

 

"Born To Run": l’autobiografia di Bruce Springsteen uscirà in contemporanea mondiale il 27 settembre 2016, pochi giorni dopo il suo 67esimo compleanno. Il libro sarà disponibile sia in hardcover che in ebook. Simon & Schuster, oltre che pubblicarlo direttamente negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, Canada, Australia e India, ha venduto i diritti in nove paesi, tra cui l’Italia, dove la vendita è stata gestita da Berla & Griffini Rights Agency di Milano.

 

Bruce Springsteen ha lavorato alla sua autobiografia nel corso degli ultimi sette anni, iniziando nel 2009, dopo lo show con la E Street Band durante il Super Bowl.

 

In "Born to Run" Springsteen racconta la sua giovinezza a Freehold, nel New Jersey, tra “poesia, pericolo e buio”, elementi che hanno alimentato la sua immaginazione. Descrive con estrema intensità lo slancio e il bisogno che l’hanno portato a diventare un musicista, i suoi esordi nei bar ad Asbury Park e l’ascesa della E Street Band. Con candore disarmante racconta anche per la prima volta la storia delle sue personali lotte, che hanno ispirato i suoi pezzi più belli e spiega come la canzone “Born to Run” riveli molto di più di quello che abbiamo sempre pensato.

 

"Scrivere di se stessi è una cosa curiosa", dice Springsteen nel suo libro. "Ma in un progetto come questo lo scrittore fa una sola promessa, quella di svelare al lettore la propria mente. È quello che ho cercato di fare in queste pagine."

 

"Siamo molto fieri di essere gli editori italiani di Born to Run", dice Alberto Gelsumini, responsabile editoriale della Varia Mondadori Libri, "un'autobiografia ben scritta, accurata ed esaustiva, che copre ogni momento significativo della vita e della carriera del Boss. Ciascuna pagina ha il suono di una canzone e il libro nel suo complesso ha il ritmo e la potenza di un concerto rock. Una lettura imperdibile per i fan di Springsteen."

 

Gli editori internazionali di "Born to Run" sono Albin Michel in Francia; Mondadori in Italia; Heyne in Germania; Natur & Kultur in Svezia; Spectrum in Olanda, Politikens in Danimarca; Cappelen Damn in Norvegia; Otava in Finlandia; and Penguin Random in Spagna.

 

Ricordiamo che Bruce Springsteen sarà in tour in Italia la prossima estate per tre concerti. Il 3 e il 5 luglio allo Stadio San Siro di Milano (la data del 3 è sold out)  e il 16 luglio al Circo Massimo di Roma.