CONDIVIDI

gio

17

mar

2016

THE BACKHOMES: in apertura ai due concerti dei BLACK MOUNTAIN, 4 aprile a Torino e il 5 a Bologna

Dopo la data unica della scorsa estate al Circolo Magnolia di Segrate (MI) per festeggiare il decennale del loro album di debutto, i Black Mountain tornano in Italia per presentare il nuovo album IV, in uscita il 1 aprile, supportati in apertura da The Backhomes: lunedì 4 aprile allo Spazio 211 di Torino e martedì 5 aprile al Locomotiv Club di Bologna. I biglietti sono disponibili su circuito TicketOne e relativi punti vendita e nei punti vendita Vivaticket; per la data bolognese l’ingresso sarà riservato ai possessori di tessera AICS (sottoscrivibile anche la sera del concerto).

 

Il duo psych pop canadese The Backhomes, composto dal musicista Kees Dekker e dalla visual artist Aimée Van Drimmelen, arriva per la prima volta in Italia con il secondo full length Tidalwave, pubblicato nel 2015: uno psichedelico viaggio sonoro lungo un morbido percorso synth-pop, in attesa del terzo album in studio di prossima uscita. Il loro ipnotico pop psichedelico affonda le sue radici nel sound di The Jesus and May Chain e Spiritualized, ispirandosi però anche alle tonalità ed agli impulsi della Kosmische Musik tedesca degli anni ’70.

 

Black Mountain nascono dalle ceneri dei Jerk With A Bond, di cui facevano parte il leader Stephen McBean e Joshua Wells. Ben presto il gruppo si trasforma in un vero e proprio collettivo chiamato Black Mountain Army, che promuove anche side-project paralleli dei componenti del gruppo (ad esempio, i Pink Mountaintops dello stesso McBean). Il primo album della band è il self-titled Black Mountain (Jagjaguwar, 2005), che sorprende la critica grazie all’abile miscela di hard rock e psichedelia. Nel secondo lavoro In The Future (Jagjaguwar, 2008) la band aggiunge al proprio sound elementi di rock progressivo e folk; la scelta viene premiata, e l’album ottiene una nomination come Best alternative album ai Juno Awards 2009. Il terzo lavoro Wilderness Heart (Jagjaguwar, 2010) si spinge verso una maggiore rivalutazione del sound folk americano, sempre affiancato al loro classico suono psichedelico di matrice hard.  

 

I Black Mountain sono Stephen McBean (voce e chitarra), Amber Webber (voce), Jeremy Schmidt (tastiere), Jonny Olsin (basso, tastiere) e Joshua Wells (batteria).

 

 

 

BLACK MOUNTAIN + The Backhomes

 

Lunedì 4 Aprile 2016

Torino, Spazio 211 – via Francesco Cigna, 211

Apertura porte ore 21.00 / Inizio concerti ore 21.30

Posto unico in piedi: € 18,00 + prev. / € 20,00 in cassa la sera del concerto

 

Martedì 5 Aprile 2016

Bologna, Locomotiv Club – via Sebastiano Serlio, 25/2

Apertura porte ore 21.30 / Inizio concerti ore 22.00

Posto unico in piedi: € 18,00 + prev. / € 20,00 in cassa la sera del concerto

Ingresso riservato ai possessori di tessera AICS

 

Biglietti disponibili su circuito TicketOne e relativi punti vendita e nei punti vendita Vivaticket.

 

Info: www.barleyarts.com