CONDIVIDI

ven

18

mar

2016

DAVID GILMOUR: tutte le informazione sulle due date di luglio a Pompei

David Gilmourritornera’, questa estate, all’Anfiteatro Romano di Pompei con due concerti il 7 e l’8 luglio 2016, divenendo il primo artista a tenere un concerto rock con pubblico in questo luogo. Nel 1971 i Pink Floyd furono i primi a suonare in questo luogo storico, registrando “Pink Floyd: Live at Pompeii”, con riprese in quattro giorni nell’ottobre del 1971, ma senza pubblico ad assisere. Fino ad oggi, nessun altro concerto rock si è tenuto qui. I concerti di David Gilmour a Pompei fanno parte del suo tour mondiale “Rattle That Lock”. I biglietti saranno in vendita il 22 marzo alle ore 13:00sul sito dell’artista www.DavidGilmour.come su www.ticketone.itdettagli a seguire )  - Una Produzione D’Alessandro  e Galli.

David Gilmour ha detto:

“Voglio ringraziare il Ministero delle Attività Culturali per avermi dato l’opportunità di esibirmi ancora in questo luogo storico e fantastico. Suonare qui nel 1971 è stato davvero unico e non vedo l’ora di tornare e possibilmente vivere nuovi indimenticabili momenti ma questa volta è persino più speciale perché ci sarà un pubblico presente.”

Dario Franceschini, il Ministro dei Beni Culturali ha detto: “"Quarantacinque anni dopo il leggendario Live At Pompeii, David Gilmour torna a suonare in uno scenario di fascino e bellezza unico al mondo. Con lui il mito dei Pink Floyd rivive a Pompei. Sarà un concerto imperdibile"

 

Il Professor Massimo Osanna, sovraintendente di Pompei, ha detto: “Il ritorno di Gilmour a Pompei è un evento straordinario  che la Soprintendenza e il  Ministero hanno fortemente voluto. Pompei, mai come ora nel pieno della sua rinascita, è pronta ad accogliere questo grande artista che con la sua band ha segnato la storia della musica di questo secolo e allo stesso tempo ha lasciato il suo segno  profondo nel sito di Pompei con il memorabile concerto a porte chiuse del 1971.

Ancora una volta l’anfiteatro farà da scena privilegiata a  questo concerto e siamo sicuri che come allora si riproporrà la stessa magica atmosfera e la stessa grande emozione che solo la combinazione unica di un luogo sospeso  nel tempo come Pompei e di una grande musica  possono riuscire a creare. E’ davvero un’occasione straordinaria  che  ricalca dal passato e traccia nel presente un capitolo di "storia, musicale,  nella storia”.

 

Informiamo gli spettatori che i biglietti saranno limitati a massimo due per persona, soltanto per un concerto (non entrambi) ed il prezzo è di € 300,00 ciascuno più il 15% di prevendita. Al momento dell’acquisto, ad ogni acquirente verrà rilasciata una ricevuta con il proprio nome. Il giorno del concerto, lo spettatore dovrà presentare la ricevuta stampata alla biglietteria designata situata in prossimità del sito, insieme a un documento di riconoscimento valido e alla carta di credito utilizzata per l’acquisto del biglietto/dei biglietti. Nel caso in cui lo spettatore abbia acquistato due biglietti, anche la seconda persona dovrà essere presente in biglietteria.

 

La biglietteria sarà aperta dalle 10:00 alle 20:00 in ognuno dei giorni del concerto.

 

A ogni spettatore saranno, poi, consegnati un biglietto e un bracciale. Per accedere ai controlli di sicurezza prima di entrare nell’Anfiteatro per il concerto, gli spettatori dovranno avere al polso il bracciale e il biglietto pronto per il controllo. Si prega di notare che non saranno ammessi spettatori che non abbiano sia il biglietto che il bracciale al polso.

 

L’Anfiteatro di Pompei, costruito intorno all’80 A.C., è il più antico anfiteatro romano giunto ai giorni nostri, situato nell’antica città di Pompei e sepolto dall’eruzione del Vesuvio nel 79 D.C.; un luogo insolito nel 1971 da scegliere, per una rockband, come luogo dove tenere e registrare un concerto live. Tale è stato l’impatto del rivoluzionario e impressionante film dei Pink Floyd diretto da Adrian Maben che molti fan del rock associano questo antico sito con i Pink Floyd tanto quanto con gli eventi che hanno creato questo luogo che esiste adesso.

 

 

 

The 2016 European Tour dates are:

Monday 27 June               Austria                  Vienna                 Schloss Schonbrunn

Tuesday 28 June               Austria                  Vienna                 Schloss Schonbrunn

Thursday 7 July                   Italy                       Pompeii                               Roman Amphitheatre

Friday 8 July                        Italy                       Pompeii                               Roman Amphitheatre

Sunday 10 July                   Italy                       Verona                 Arena di Verona

Monday 11 July                 Italy                       Verona                 Arena di Verona

Thursday 14July                 Germany             Stuttgart               Schlossplatz

Saturday 16 July                                France                  Paris                      Chateau De Chantilly

Monday 18 July                 Germany             Wiesbaden         Bowling Green

Wednesday 20 July          France                  Nimes                   Les Arenes de Nimes

Thursday 21 July                France                  Nimes                   Les Arenes de Nimes

Saturday 23 July                                France                  Besancon            Saline Royale d’Arc et Senans

Wednesday 27 July          Belgium               Tienen                   Grote Markt

Thursday 28 July                Belgium                               Tienen                   Grote Markt

 

“Rattle That Lock”, il nuovo album di David Gilmour, pubblicato nell’autunno del 2015, ha raggiunto le vette della classifica nel Regno Unito e altri 11 Paesi ed è entrato nella Top 10 in molte nazioni in tutto il mondo. L’anno scorso, il tour “Rattle That Lock” si è guadagnato recensioni entusiastiche in Europa e Sud America e raggiungerà il Nord America in marzo e aprile prima di tornare in Europa a luglio. Il tour si conclude con quattro concerti alla Royal Albert Hall di Londra a settembre.

David Gilmour è universalmente conosciuto come uno dei grandi della musica, ottenendo enorme successo con i Pink Floyd e come artista solista. I suoi due ultimi album solisti hanno raggiunto il numero uno nelle classifiche del Regno Unito e  anche l’ultimo album dei Pink Floyd, “The Endless River”, ha raggiunto le vette nel 2014.

 

 

In vendita solo on line da martedì 22 marzo ore 13:00

www. ticketone.it- www.DavidGilmour.com

 

 

UNA PRODUZIONE D’ALESSANDRO E GALLI