CONDIVIDI

mer

23

mar

2016

ROGER GLOVER & TOLO MARTON: dagli U.S.A. al Veneto - in concerto ad aprile a Dolo (VE)

Dagli U.S.A., dove con i Deep Purple sta registrando il ventesimo album di studio della storica band britannica, al Veneto: Roger Glover, anima e bassista dei Deep Purpledomenica 17 aprile (ore 18:00) suonerà assieme al "guitar hero” Tolo Marton sul palcoscenico del Cinema Teatro Italia di Dolo (Venezia). Un evento unico, nato da un profondo sodalizio umano e professionale tra i due musicisti e un appuntamento imperdibile per tutti i fan e gli amanti del rock d’autore.

 

Roger Glover e Tolo Marton proporranno un viaggio nella storia del “Classic Rock” e del repertorio Deep Purple, per poi eseguire una serie di brani inediti composti da loro stessi.

 

L’evento è organizzato dall’associazione Solidape.

 

BIGLIETTI:

Posto unico € 25,00 + prevendita

 

PREVENDITE:

www.vivaticket.it

www.ticketone.it

 

INFO mail:

ianbos01@gmail.com

 

Dopo il successo di pubblico e critica dell'album dei Deep Purple "Now What?!" del 2012 registrato con il leggendario produttore Bob Ezrin (Kiss, Pink Floyd, Alice Cooper), il 28 gennaio 2016 i Deep Purple sono rientrati nello studio di Ezrin a Nashvile per incidere le parti musicali del loro nuovo, e probabilmente ultimo, album. Il ventesimo.

In questi giorni il bassista Roger Glover è in Portogallo con il cantante Ian Gillan, nella sua casa, a scrivere i testi dei nuovi brani. Poi a maggio inizierà un lungo tour mondiale.

Gli impegni dei Deep Purple però non sono finiti qui: a quasi 50 anni dal loro primo lavoro di studio, finalmente sono stati ammessi nella celebre Rock and Roll Hall of Fame, il massimo riconoscimento per un musicista. Faranno compagnia ad altri celebri artisti quali Beatles, Rolling Stones, Who, Led Zeppelin, Pink Floyd, Bruce Springsteen, Eric Clapton, Madonna, Michael Jackson, Metallica...

La cerimonia avrà luogo il prossimo 8 aprile al Barclays center di Brooklyn, New York.

 

Roger Glover ha dedicato tutta la sua vita artistica alla band inglese dei Deep Purple, passando solo un periodo con i “figli” dei Purple, i Rainbow, per poi ritornare nei Deep nel 1984 con la leggendaria formazione Mark II, quella di pietre miliari quali In Rock, Machine Head e Made in Japan. Con il batterista Ian Paice sono gli unici elementi fissi dei Deep Purple da oltre trent’anni e si esibiranno il prossimo 8 aprile a New York.

Oltre che bassista dei Deep Purtple, Roger Glover è stato anche produttore del chitarrista Rory Gallagher, dei Judas Priest, Michael Schenker e scopritore di talenti come Ronnie James Dio, di cui ha prodotto il primo album.

Recentemente ha pubblicato l’album “If Life Was Easy”, un viaggio negli stati d’animo degli ultimi dieci anni della sua vita.

L’incontro asrtistico con Tolo Marton risale invece al 2012: ne sono nati una collaborazione e un feeling perfetto che li ha portati ad esibirsi assieme al Teatro Corso di Mestre e a mettere in cantiere altri progetti.

 

Tolo Marton, riconosciuto come uno dei più interessanti e dotati chitarristi della storia del rock in Italia, è stato componente del gruppo Le Orme e vincitore con un suo brano inedito del Jimi Hendrix Electric Guitar Festival organizzato dalla famiglia di Hendrix nel 1998.

È stato definito l’erede del genio statunitense per capacità, ispirazione e fantasia.

Da un decennio suona spesso con Ian Paice e Don Airey, rispettivamente batterista e tastierista dei Deep Purple.

Una bella “fotografia” di Tolo Marton l’ha fatta Daniela Bonanni nel suo libro “SpazioMusica SpazioBruno”: “Tolo, da sempre fedele alla linea. Una linea dettata dal suo grande talento, dalla sua ispirazione e dalla sua passione per la musica. Fedele alle sue origini di musicista rigoroso, coerente, mai appagato e da sempre estraneo alla logica del music bussiness. Tolo non ha mai amato ripetersi: ogni volta per lui è una sfida, una continua e affascinante ricerca. Mai un concerto uguale all’altro, come se fosse sempre la prima volta. Tolo è Tolo” .  

 

Il concerto di Roger Glover & Tolo Marton è organizzato dall’associazione Solidape di Cazzago di Pianiga (VE), che opera nel campo di iniziative a scopo solidale. Composta da un gruppo di persone, per lo più ultraquarantenni, con occupazioni, viaggi, età, esperienze diverse, ha organizzato per luglio 2016 un viaggio-impresa dal titolo: Obiettivo Capo Nord a bordo di un'Ape Piaggio, nato con lo scopo di raccogliere quanti più fondi possibili da donare ad alcune associazioni benefiche del territorio. Solidape ha inoltre in cantiere un libro e un DVD, documentario del viaggio che si svolgerà a bordo di un Ape Piaggio. I proventi saranno interamente devoluti alle associazioni per le cure oncologiche.