CONDIVIDI

mar

31

mag

2016

THE INTERRUPTERS: in Italia a settembre per due date!

Dal 2014, anno del loro omonimo debutto discografico, ad oggi, gli Interrupters hanno diviso il proprio tempo tra i tour, in compagnia di band del calibro di Bad Religion e The English Beat, e lo studio di registrazione, dal quale hanno sfornato una serie di perle ska-punk che mettono in risalto una sensibilità compositiva fuori dal comune.

Così, quando venne il momento di registrare il loro secondo album “Say It Out Loud”, i quattro, guidati dalla sapiente mano di Tim Armstrong dei Rancid, hanno raccolto 14 nuove canzoni che evidenziano non solo la loro irrefrenabile energia, ma anche un nuovo livello di audacia nel songwriting.

Il risultato è un album maturo, sicuramente divertente, ma che va a toccare anche tematiche importanti ed attuali come la violenza domestica e il circo che gira intorno alle prossime elezioni presidenziali americane.

“Over the past couple years we got to know ourselves so much better as a band, and that gave us a lot of room to really grow on this album”, spiega Aimee Interrupter, frontwoman e cantante del gruppo.

Prodotto da Tim Armstrong e registrato in parte nel suo studio e in parte da Travis Barker, nel suo Opra Studios, “Say It Out” ha ottenuto questo suo sound vitale grazie soprattutto alle riprese dure e pure in presa diretta.

É quindi un album nato per essere suonato dal vivo quello che The Interrupters ci presenteranno il 9 settembre 2016 alla Zona Roveri di Bologna e il 10 settembre 2016 al Decibel di Magenta (Mi), in due date esclusive di una band che in soli due anni è cresciuta tantissimo e non accenna a smettere, e che riassume la sua musica come un insieme di lealtà, amicizia e unità.

 

9 settembre 2016 | Zona Roveri, Bologna

Ingresso 15 euro + ddp

Prevendite disponibili su Ticketone

 

10 settembre 2016 | Decibel, Magenta (Mi)

Ingresso 15 euro + ddp

Prevendite disponibili su Mailticket

 

Info: hubmusicfactory.com