CONDIVIDI

mer

22

giu

2016

DELTABLUES 2016: Il grande Blues internazionale sulle rive del Po - venerdì 24 e sabato 25 giugno

 

IL GRANDE BLUES INTERNAZIONALE

APPRODACOME DA TRADIZIONE SULLE RIVE DEL PO

A OCCHIOBELLO S. M. MADDALENA

NEL PARCO GOLENALE IL PONTILE

VENERDÌ 24 E SABATO 25 GIUGNO

 

 

Venerdì 24 giugno si esibiranno, a partire dalle 21:15, i primi due gruppi selezionati che partecipano al Concorso nazionale IBCil duo Poor Boys e il quartetto Three Country Gentlemen.
A seguire si esibirà il quartetto milanese T-Rooster reduci da Memphis in veste di vincitori delle selezioni dello scorso anno
Chiuderà la serata un grande nome della musica internazionale: il chitarrista e cantante Vieux Farka Tourèfiglio ed emulo del celeberrimo Alì Farka Tourè.
 
Sabato 25 giugno si inizierà alle ore 18,30 con la seconda Deltablues Cruise sul Po (imbarco ore 18,00 presso l’attracco Il Pontile adiacente all’area spettacoli) nella quale saranno protagonisti il duo Amanda Tosoni & Andrea Caggiari.  A seguire alle 21,30 le seconde due proposte che concorrono alla selezione IBC di quest’anno: Hubert Dorigatti e Guitar Bo Band.
Chiuderà la serata la band Rock Blues scozzese King King capitanati dal chitarrista e cantante Alan Nimmo.
 
Deltablues 2016 è possibile grazie al sostegno della Fondazione della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, del programma Reteventi della Regione del Veneto con la Provincia di Rovigo, dei Comuni ospitanti, oltre al sostegno di COOP Alleanza 3.0 e DeltaPo Outlet.
Partner del Festival, oltre a Slow Food Rovigo e Rovigo Jazz Club, la rivista Il Blues, il periodico culturale REM, i Festival Rootsway di Parma e Liri Blues Festival

Vieux Farka Tourè Trio

Definito “l’Hendrix del Sahara” Vieux Farka Touréfiglio del grandissimo chitarrista Blues maliano Ali Farka Touré, si è ormai affermato come musicista di valore mondiale riconosciuto tanto da rappresentare il Mali nel 2010 alla cerimonia di apertura della Coppa del Mondo in Sud Africa.
Artista eclettico propone, come il padre, una lettura della musica dell’Africa occidentale che trova il suo eco nel blues americano, ma allo stesso tempo non disdegna di esprimere un sound decisamente più personale con elementi più rock e latini.
Nella sua carriera ha pubblicato sette album apprezzati dalla critica e collaborato con alcune delle più grandi stelle musicali del mondo, tra cui Dave Matthews, Lauryn Hill, Derek Trucks e Ry Cooder
Grande successo ha ottenuto la recente collaborazione con il pianista jazz israeliano Idan Raichel con cui Vieux pubblica “The Tel Aviv Session” nel 2012 e 'The Paris Session' nel 2014, una collaborazione accolta non solo per il valore musicale, ma anche come testimonianza potente che l’arte e la fratellanza trascendono le divisioni politiche e culturali.
Impegnato anche per la rinascita del suo paese nel 2013 il suo album solista “Mon Pays” è una risposta pacifista alla violenta invasione della sua terra di stranieri militanti estremisti ed è stato acclamato come il suo lavoro più maturo.
Successo confermato nel suo ultimo CD “Touristes” realizzato nel 2015 con la cantante statunitense Julia Easterlin.
 
Line Up
Vieux Farka Toure (Lead guitar, lead vocal)
Valery “Valess” Assouan (Bass)
Jean Paul Melindji (Drums)

AMANDA TOSONI & ANDREA CAGGIARI Blues duo

La personalissima vocalità di Amanda Tosoni (già leader della formazione milanese "Amanda e la Banda" che da 15 anni calca i palchi dei principali club e Festival Blues Italiani e Svizzeri), si fonde con le calde note e le trascinanti ritmiche di Andrea Caggiari al basso elettrico, percussioni e loop station. 
Il duo racconta la propria versione della Storia del Blues al femminile, dalle origini attraverso Gospel, Spirituals e Work Songs di inizio '900, fino agli anni '60, attraverso i brani delle grandi donne del Blues.
Ad aprile 2016 è uscito il loro primo disco : "Amy on the 4 Strings" , prodotto da "Il Popolo del Blues" e distribuito da Audioglobe. Il progetto, nato nel 2015, ha già partecipato a diversi Blues festival nazionali ed internazionali .
 
Il duo si esibirà nella seconda crociera blues sul Po con imbarco alle ore 18:00 presso “Il Pontile” di Santa Maria Maddalena (RO) sul battello Nena e partenza alle ore 18:30. Dopo il passaggio nella conca di Pontelagoscuro, la navigazione proseguirà sul canale Boicelli e sul Volano sino a Ferrara attraversando la città. Ritorno e navigazione al tramonto sul Po Grande e sbarco presso attracco “Il Pontile” alle ore 21:00 circa.
Crociera e concerto € 10,00 - Soci COOP Alleanza 3.0 riduzione 20%, Soci Slow Food e Rovigo Jazz Club riduzione 10%
Il biglietto darà diritto di entrata ai concerti in programma nell’adiacente Parco golenale Il Pontile con inizio alle ore 21,30 al termine della crociera.

King King Blues Band

 

King Kingnuova band emergente del British Blues sulle orme di artisti come John Mayall, Nine Below Zero, Rory Gallagher e tanti altri grandi musicisti. Di fronte ai quali non sfigura questa band capitanata dal leader Alan Nimmo, chitarrista e cantante di grande bravura e presenza scenico, che ripropone una ricetta semplice ma di sicuro impatto: performance live potenti, cariche di grande energia e con composizioni originali, in grado di infiammare il pubblico grazie a una band compatta e affiatata.
 
Ai British Blues Awards 2015 Alan Nimmo ha ottenuto il premio “Male Vocals” bissando il titolo ottenuto nel 2014, quando i King King Blues Band si erano aggiudicati anche il titolo “Best Band” (per il terzo anno consecutivo entrando così nella Hall Of Fame British Blues Awards) e “Best Album” (con il CD "Standing In The Shadows") bissando quello ottenuto nel 2012 (con il CD "Take My Hand").
 
Il successo dei loro dischi nelle radio e nelle classifiche inglesi del blues/rock, si accompagna alla vera forza della band che sono le performance dal vivo dove danno il meglio.
I quattro musicisti, ciascuno proveniente da precedenti esperienze nel panorama blues/rock britannico, hanno saputo trovare la perfetta sinergia e dinamicità sia sul palco che in studio.
Presentano il loro terza lavoro discografico, “Reaching for the light” pubblicato nel 2015.
 
Line Up:
Alan Nimmo (voce e chitarra)

Lindsay Coulson (basso)

Wayne Proctor (batteria)

Bob Fridzema (tastiere/hammond)