CONDIVIDI

MALAOMBRA

Revolutioff

Autoproduzione

 

Datata 12 Gennaio 2011 è l’uscita di “REVOLUTIOFF” , EP di produzione indipendente dei MALAOMBRA, già anticipato nel 2010 dal videoclip della title track “Revolutioff” appunto contenuto nell’EP stesso. La band torinese fa musica con questa line - up dal 2007 e sembra qui dimostrare di avere fissato e delineato il giusto approccio al sound desiderato. “REVOLUTIOFF” arriva dopo l’album del 2009 “NOVE”, anch’esso autoprodotto, dove già il genere sonoro di riferimento era marcato, un rock di natura lineare, sobrio ed essenziale, senza stravolgimenti musicali però molto intenso e carismatico quello sì, e qui, col nuovo lavoro si prosegue lungo il percorso già segnato. Una certa eleganza di rilievo questi ragazzi non la fanno mancare con il loro rock, grunge e un poco di blues quali ingredienti di una ricetta mixed up interessante senza ombra di dubbio. Dalle battute iniziali, l’influenza di quel rock anni ’80 e ’90 che ha reso famosi gli intramontabili Héroes del Silencio è riconoscibile e inconfutabile. La più lenta “10 Passi Avanti” è un complesso di buoni armonici con spruzzatine di Litfiba e Timoria (quelli della vecchia formazione però) che si sentono/non si sentono, sicura è la voce sporca e la chiusura con assolo importante. L’ascolto avanza incontrando “L’Ipocrita” che salda l’essenzialità e semplicità delle scelte musicali della band, dopo di che “Fragile” rimarca l’estensione vocale di Led e la sua energia, ed è uno dei pezzi di maggior spicco di questo bell’EP. Poi il ritmo torna ad essere più veloce in quella che è la maggiormente variegata delle tracce, e si procede verso la speciale “Paranoide Follia” di chiusura, che esplicita al 100% l’identità dei Malaombra, amanti di un light rock che arriva a tutti e che si conserva nella memoria grazie alla naturalità e sobrietà, sempre ben gradite. Line-up: Giuseppe Colledan “Led”_voce, chitarra; Max Bonsi_chitarra; Alex Colognese “Teacher”_basso; Roberto Cadoni_batteria. Link: www.myspace.com/malaombraband ; www.youtube.com/malaombra; www.facebook.com/malaombra

 

Tracklist:

Revolutioff

10 Passi Avanti

L'Ipocrita

Fragile

32 Lame Bianche

Paranoide Follia (Live in Studio)

 

Recensione di Margherita Simonetti