CONDIVIDI

VANILLA SKY

Fragile

Universal

 

Nati nel 2002, sotto contratto con la Universal Italia dal 2004, hanno girato il mondo, suonando praticamente dappertutto (USA, Germania, Giappone, Austria, Repubblica Ceca, Francia, ecc.) diventando uno dei gruppi di punta del panorama alternative italiano (pop-punk/emo). Dopo l’ottimo album "Changes" del 2007, i Vanilla Sky ritornano con una nuova selezione di brani capaci di raccontare e di emozionare. Con "Fragile", il gruppo evidenza l’intensità dell’interpretazione e riassume bene il progetto musicale: semplice e non banale, nei suoni e nel testo, attento alle novità ma alla ricerca di un senso più duraturo e profondo. Con questo disco direi che si completa un percorso avviato con l'album precedente e concretizza il presente con dei cambiamenti: un nuovo bassista (Antonio Filippelli) e un nuovo batterista (Jacopo Volpe). Un percorso curato passo dopo passo - una riflessione sui tempi difficili, una descrizione dell'obbligato passaggio generazionale che si affronta tra i venti e i trent'anni- che mostra l'avvenuta maturazione della band. Il disco propone una tracklist che alterna brani in italiano e in inglese scritti a quattro mani da Brian (Daniele Brian Autore) - voce e chitarra ritmica e solista; Vinx (Vincenzo Mario Cristi) - voce e chitarra ritmica e solista; Antonio (Antonio Filippelli) - basso e seconda voce; Jacopo (Jacopo Volpe) batteria e seconda voce. 13 brani più una bonus track "Just Dance", rivisitazione in chiave punk della canzone di Lady GaGa , scelto come primo singolo. Diverse sfumature melodiche: da ritmi più scanzonati e leggeri, fino a coraggiose commistioni di suoni e parole. Un disco per certi aspetti omogeneo nel suo rock – pop che si incontra con l’elettronica dance di "Inner Conspiracy" e la più rock -punk "Hurt-a-do". Si distinguono i momenti più intensi con testi diretti che scrutano l'animo della band con suoni e parole: l'intensa e meravigliosa "1981" e la super hit "Attimi", decisamente di grande impatto; da ascoltare assolutamente in cuffia...c'è da perdersi. E ancora "Vivere Diversi" e "Cambiamenti", due pezzi di alta qualità, delicate, dal sapore pieno. Altro brano interessante con un ritornello molto gradevole ed orecchiabile è "Milano". In sostanza "Fragile" è un viaggio che è anche una riflessione sulla vita. Davvero un bel lavoro.

Link: www.vanillaskyrock.com

 

Recensione di AngelDevil

SKUNK ANANSIE

Wonderlustre

Carosello Records

 

Ad un anno dal successo del best of “Smashes & Trashes”, che si è aggiudicato il disco d’oro in Italia, la pantera nera del Rock torna a calpestare il terreno sonoro con i suoi Skunk Anansie. E lo fa in gran stile ( come sempre del resto...) con un nuovo album di inediti, “Wonderlustre”, che esce il 21 settembre su etichetta e distribuzione Carosello Records. Cosa dire di questo nuovo album? Che suona “Skunk Anansie style”: il cd scorre sul lettore come un vento che cambia sempre forza e intensità, 12 canzoni che graffiano energia potente, forte, delicata. Già dal primo brano, "God Loves Only You", si è catturati dalla carica dal perfetto sincronismo tra i musicisti, e dal fascino inconfondibile della voce di Skin. Questa canzone è davvero molto bella. Segue il primo, e azzeccato, singolo “My Ugly Boy”, già in rotazione radiofonica dal 20 agosto, che ha quel giusto tiro per essere assimilata e amata al primo ascolto. Melodia che rende davvero dipendenti. La voce di Skin, avvolgente e calda, ci ammalia, ci scuote, ci conquista e ci incanta con le bellissime ballate: “You Saved Me”, “I Will Stay But You Should Leave”, “Talk Too Much”, “My Love Will Fall”. Con il loro ritmo “lento”, la voce e le chitarre si plasmano dando un tocco di sensualità ulteriore a  brani densi di significati. Altre due belle canzoni, dal sound molto accattivante, sono “Feeling The Itch” e “The Sweetest Thing”. L'ascolto in cuffia rivela le belle strutture di base e sfumature di basso che ne impreziosiscono le dinamiche. L'impatto dal vivo sarà strepitoso. Sarebbe un peccato fermarsi al primo passaggio distratto, perchè “Wonderlustre” è un bel lavoro, ben calibrato, ben confezionato. Skin, Cass, Ace e Mark hanno creato un album maturo. Oltre al CD con le 12 canzoni, troverete anche un secondo dischetto contenente un Bonus DVD: Making of del disco (durata 15'); speciale tour Skunk Anansie estate 2010 (durata 15'); Video clip "My Ugly Boy"; Making of Video "My Ugly Boy". Gli Skunk Anansie torneranno dal vivo in Italia, per un’unica imperdibile data, il 12 febbraio 2011 al Mediolanum Forum di Assago.

 

Recensione di AngelDevil