CONDIVIDI

9 febbraio 2012

DEEP PURPLE: IAN PAICE in Italia a Marzo

40 ANNI E NON LI DIMOSTRANO

I DEEP PURPLE sono il gruppo Hard Rock più longevo nella storia della musica mondiale. Nati nel 1968 sono ancora in pista oggi a macinare watts su tutto il globo terraqueo per il piacere dei loro fans che adesso vanno dai 15 ai 70 anni!

Nel 2012, anno horribilis e terminale, l’unico punto positivo pare essere il 40ennale di un disco storico che fu pubblicato dai Deep Purple nel 1972: MACHINE HEAD. I Deep Purple si chiusero una settimana nei freddi corridoi di un hotel svizzero nel Dicembre 1971 e in una settimana misero su nastro otto brani che ancora oggi rimangono una pietra miliare per l’umanità. Uno per tutti: Smoke On The Water.

 

Pubblicato Machine Head nel Febbraio del 1972, questi otto brani furono portati in tournée in tutto il mondo e nell’Agosto 1972 il management HEC Enterprises, che curava i Deep Purple allora, spese 3000 dollari per pagare il biglietto aereo a Martin Birch, il tecnico che seguiva i lavori dei Deep Purple in studio, per averlo in Giappone a registrare tre concerti con un nuovo otto piste TEAC sperimentale. I brani scelti da quei tre concerti finirono su un album, pubblicato sempre nel 1972 inizialmente solo per il pubblico giapponese e poi, vista la qualità espressiva e sonora, in tutto il mondo, dal titolo più appropriato in quegli anni: MADE IN JAPAN.

 

Non abbiamo nulla da aggiungere agli Everest di pagine scritte in 40 anni dalla stampa planetaria per incensare ulteriormente questo disco che rappresenta e per generazioni ancora rappresenterà l’Hard Rock nell’Universo.

 

Made In Japan, per i fans “MIJ”, E’l’Hard Rock, E’il sudore di una band sul palco, E’la musica che ti accompagna in viaggio per tutta la vita, E’l’emozione di sentirsi giovani sempre, E’l’anestetico che fa passare tutti i brutti pensieri, E’la prova che l’umanità tutto sommato merita ancora qualcosa, E’la speranza che un giorno ci siano altri giovani che, come IAN GILLAN, RITCHIE BLACKMORE, JON LORD, ROGER GLOVER e IAN PAICE nel 1972, sappiano 40 anni dopo proporre musica altrettanto eccellente a chi è appassionato di Hard Rock.

 

E chi meglio del MUDDY WATERSdi Calvari - S. Colombano Certenoli(GE) in Via del Ramaceto 2, può far sì che questo succeda? Per celebrare il 40ennale di MACHINE HEAD e MADE IN JAPAN la dinamica direzione del locale propone il 17 Marzo nientemeno che il mitico batterista fondatore dei Deep Purple, il sempre giovane IAN PAICEin concerto con una band altrettanto giovane e promettente, i RATTLE RATTLE (Luigi Botticella, Andrea Cordì, Angelo Minoli, Nicola Rossi, Emanuele Rivara) presenteranno al Muddy Waters i brani storici di Made In Japan, mentre l'apertura del concerto sarà affidata ai MINOLI (Angelo Minoli, Pietro Trivisonno ed Emanuele Rivara) che recentemente hanno presentato il proprio progetto durante ROCKLAHOMAfestival (USA)e che proporranno alcuni brani originali scritti da Angelo e apprezzati dallo stesso Paice.

 

A voi il gusto di ascoltare questo mitico musicista sul palco con questi ottimi musicisti il 17 Marzo prossimo, per rivivere quella memorabile serata giapponese e al contempo confermare che la musica va avanti eccome, ed è in buone mani!

 

 

PAOLO SBURLATI