CONDIVIDI

20 aprile 2012

EARTH DAY: anche REZOPHONIC nel cast della manifestazione in programma il 22 aprile a Napoli

Rezophonic, il progetto che riunisce oltre 150 artisti della scena rock italiana allo scopo di raccogliere fondi a favore della realizzazione di pozzi d'acqua in Africa, parteciperà con grande orgoglio ed entusiasmo all'Earth Day 2012, che si terrà il prossimo 22 aprile a Napoli, insieme ad Anggun. La manifestazione verrà presentata da Serena Dandini.

 

EARTH DAY, ANCHE REZOPHONIC NEL CAST DELLA MANIFESTAZIONE IN PROGRAMMA IL 22 APRILE A NAPOLI

128 POZZI

13 CISTERNE

3 SCUOLE

DECINE DI MIGLIAIA DI PERSONE DISSETATE.

 

 

 

Rezophonic è un riuscitissimo progetto artistico. Il nuovo disco "Nell'Acqua" vede la partecipazione di decine di artisti italiani. 12 brani, tra cui la cover di "Ci Vuole Un Fiore" di Sergio Endrigo in versione punk e la versione dal vivo di "L'Uomo Di Plastica", singolo del precedente album.

 

E' uscito da poco il nuovo video del singolo "Sono un Acrobata", che vede protagonisti i Movida, storica band di Mario Riso. "Sono un Acrobata" arriva dopo il video di lancio del nuovo disco, ovvero "Regina Veleno" scritta e cantata da Eva Poles (Prozac +).

Prodotto da Mario Riso e Oliviero "Olly" Riva (The Fire), Rezophonic propone diversi duetti inediti nei brani del disco. Per la prima volta Caparezza duetta con Giuliano Sangiorgi (Negramaro) e Cristina Scabbia (Lacuna Coil) nella title track "Nell'Acqua".

Enrico Ruggeri si confronta con il rocker Pino Scotto in "Predatori della Notte" e con il capitano dell'Inter, Javier Zanetti, in "Ci Vuole Un Fiore".

Bunna, storica voce reggae degli Africa Unite, si accosta alla storia del Rap italiano, Tormento, nel brano "Evoluzione".

 

E poi c'è il quartetto al femminile, che vede protagoniste le bellissime e bravissime L'Aura Abela, Elena Di Cioccio, Alteria e l'americana Michelle Lily nel brano "Woman on The Edge".

E ancora (in ordine sparso) Andrea Ferro e Maus (Lacuna Coil), Roy Paci, Livio Magnini e Andy (Bluvertigo), Andrea Rock, The Bastard Sons of Dioniso, Paletta e Noise (Punkreas), Nikki, Olly (The Fire), Renato Di Bonito, Saturnino, Max Zanotti, Maurizio Solieri, Dj Aladyn, Luca Chiaravalli, Giordano Moretti, Eva Poles (Prozac +), Garrincha (Octopus), Paolo Pavanello e Emiliano Audisio (Linea 77), William Nicastro, Tommy Massara (Extrema), Stefano Verderi (Le Vibrazioni), Andrea Mariano e Danilo Tasco (Negramaro), Vanni Casagrande, Fabio Mittino, Sasha Torrisi, Pier Ferrantini (Velvet), Alyona Afonichkina, Movida, Gigi Schiavone, Maurizio Belluzzo, La Dava (Vallanzaska), Piotta, KG Man (Quartiere Coffee), Adriano Viterbini (Bud Spencer Blues Explosion), Filippo Dallinferno (The Fire), Gary Wallis, Stefano Brandoni.

 

Un disco di grande spessore per una causa di grande importanza.

Un gruppo di artisti, di amici, capitanati da Mario Riso, che si mette a disposizione per portare l'acqua nel Kajiado, una delle zone piu' depresse tra Kenia e Tanzania, alle falde del Kilimangiaro, dove contrariamente a quanto si crede non ci sono i Watussi (vero nome: Ua Tutzi) ma ci sono i Maasai.

 

www.rezophonic.com