CONDIVIDI

 

 

EXILIA

 

 

Rock’n’Roll Arena -Romagnano Sesia

 

 

 

Sabato 29 maggio 2010

 

   

 

Report e Foto a cura di Andrea Lami

 

Finalmente sono riuscito a tornare ad un concerto degli EXILIA. Ho scoperto la band nel lontano 2004 grazie ad un consiglio di un carissimo amico che mi ha passato “Unleashed”. Dopo l’ascolto del cd, mi sono innamorato della potenza sprigionata da questi 4 rockers milanesi e mi sono messo alla caccia di date per andarli a vedere dal vivo. Ripercorriamo la storia degli Exilia, che nascono nel 2000 e già dall’album di debutto fanno parlar bene la stampa specializzata, nel 2002 vincono il premio di MTV “New Comers Award”, ne seguono tour, mini cd fino alla pubblicazione di “Unleashed” che vola nelle chart tedesche fino a raggiungere la 38esima posizione!! Il tour europeo con i RAMMSTEIN è la logica conseguenza di un album potente, il cui singolo “Coincidence” segue l’album piazzandosi al 34° posto. Il successivo singolo “Can’t Break Me Down” finisce nella colonna sonora del film “The Clown” distribuito in 40 nazioni. Nel 2006 vede la luce “Nobody’s Excluted”, che li porta a suonare nei maggiori festival europei e –addirittura, visto che si parla d’Italia paese che non strizza l’occhio al metal!!!- “Your Rain” viene inclusa nella colonna sonora di “Grey’s Anatomy”. Il successivo tour di supporto a “Nobody Excluded” andrà ad occupare praticamente tutto il 2007. Nel 2008 Masha inizia due collaborazioni importanti: la prima con Metal Maniac e la seconda insieme a Morena del “Macbeth” conducendo una trasmissione denominata “Lady-killers” su Rock Television senza metter per nulla da parte l’attività della band. Non a caso si lavora sulle nuove idee per il nuovo album, “My Own Army” che vedrà la luce nel novembre 2008. Parte il relativo tour europeo questa volta non solo Germania, Austria e Svizzera, si aggiungono Olanda, Belgio, Portogallo e per la prima volta UK!! Arriviamo finalmente ai giorni nostri con un nuovo cd appena stampato intitolato “Naked” che contiene la versione acustica di brani ormai ben conosciuti come “Stop Playing God”, “Coincidence” “Starseed” oltre al nuovo pezzo intitolato “New Tears For You” ed altro materiale inedito.

 

Ma veniamo al concerto di stasera. E’ passata la mezzanotte quando i FUEL FOR HATRED finiscono il loro show ed è finalmente la volta degli EXILIA: si spengono le luci e fanno l'ingresso sul palco Robbie Drummer, il nuovo batterista di appena 19 anni che ben sostituisce l'uscente Alex, seguito dal bassista Don Privacy (già all’opera con gli STATOBARDO), altro membro nuovo per me, ma da tempo con la band, il chitarrista ElioAlien ed infine Masha Mysmane. Si parte subito con la doppietta “Are You Breathing” e “Deleted”, due pezzi violenti entrambi contenuti in “My Own Army”, la prima impressione è che nulla è cambiato, i nuovi membri si integrano perfettamente con i membri storici e fondatori. Il batterista è un talento, preciso come un veterano e proprio considerando la sua giovane età, il futuro è suo. Don Privacy mi ha riportato alla mente il bassista “originario-storico” Random per mobilità e presenza scenica. Ottime scelte. Siamo solo alla terza canzone ma il pubblico è completamente tramortito e conquistato dalla carica di Masha. Pare incredibile che tutta questa potenza possa essere racchiusa in un corpicino così dolce e femminile. Le canzoni eseguite dalla band sono conosciute praticamente da tutte le persone presenti ma gli highlight sono rappresentati da brani come “Kill Me” dedicato a George W. Bush; “Day In Hell” o “Stop Playing God” gridata all'unisono da tutto il Rock'n'Roll Arena. La cover proposta -Pantera- sarebbe stata una scelta facile il giorno dopo l'omicidio di Darrell Dimebag, suonarla oggi è sicuramente un tributo, non solo ad un geniale chitarrista, ma ad una band che ha lasciato il segno indelebile nella musica metal. Dopo una brevissima pausa il quartetto viene richiamato a gran voce sul palco. Invece di salire tutti, arrivano ElioAlien e Masha che ci deliziano con una versione acustica di “My Own Army”, contenuta nel mini “Naked” recentemente stampato. Un brano che da solo vale l'acquisto del suddetto, tanto dolce, quanto toccante, in questa versione, dedicato alla mamma di Masha purtroppo scomparsa. Due pezzi ci separano dai saluti finali, una cover ricercata di Janis Joplin “Piece Of My Heart” molto interessante nella exilia-version e la ormai famosissima “Coincidence”. Il tour degli Exilia prosegue con svariate date in europa. Il consiglio è di segnarvi sul calendario queste due: 23 ottobre al Midian a Cremona e 29 ottobre all’Hony Tonky a Milano, dove gli Exilia torneranno e devasteranno tutto! Metallaro avvisato …

 

 

SetList:

01. Are You Breathing

02. Deleted

03. Starseed

04. In A Coma

05. Day In Hell

06. Across The Sky

07. Kill Me

08. The Hunter

09. Pantera

10. Stop Playing God

11. My Own army

12. Janis Joplin

13. Coincidence

 

Tour:

May. 29 - IT - ROMAGNANO SESIA (NO) - Rock'n'Roll Arena

Jun. 25 - D - NERSINGEN - Hometown Alliance Festival

Jul. 10 - D - GEISLINGEN / STEIGE - Helfensteinfestival

Jul. 30 - D - NENNSLINGEN - Playground Open Air

Oct. 23 - IT - CREMONA - Midian

Oct. 29 - IT - SEREGNO (MI) - Honky Tonky

Dec. 3 - D - WITTEN - Metal For Mercy – Benefizfestival

 

 

Clicca sull'immagine per visualizzarla nelle sue dimensioni reali

Pubblicato il 2 giugno 2010