CONDIVIDI

21 febbraio 2012

IGGY AND THE STOOGES: i padrini del punk rock tornano in Italia fine a Luglio

IGGY AND THE STOOGES, I padrini del punk rock, Iggy Pop e i suoi Stooges, tornano in Italia per un’imperdibile data, questa volta in una location davvero speciale:

 

Venerdì 27 Luglio
Castello Scaligero
Villafranca di Verona
Via Luigi Zago, 37069

Inizio concerto ore 21.30
Posto unico : 40 euro + diritti di prevendita
Prevendite attive da Venerdì 24 Febbraio alle ore 12.00
sul circuito TICKETONE.IT, filiali UNICREDIT abilitate, punti prevendita abituali.

 

 

Di origine medievale, il Castello Scaligero ha già ospitato grandi nomi di fama internazionale tra cui Placebo, Rammstein, Dream Theater, Ben Harper, Deep Purple e tanti altri.

 

Iggy and the Stooges
Correva l’anno 1967 quando le vite di James Newell Ostemberg, detto l’Iguana e ribattezzato Iggy Pop, e dei suoi compagni d’avventure: i fratelli Ron e Scott Asheton (rispettivamente chitarra e batteria) eDave Alexander (basso) furono stravolte.
Presentati come Psychedelic Stooges (cambieranno il nome solo due anni dopo) debuttano all’Università del Michigan la notte di Halloween di quell’anno, per poi esibirsi ufficialmente quattro mesi dopo al Grande Ballroom di Detroit. Fin da subito è evidente lo stile provocatorio ed eccessivamente aggressivo.
Ogni spettacolo per Iggy era una nuova cicatrice. Non perdeva occasione di ferirsi di fronte al suo pubblico.
Fino al 1974, anno dello scioglimento, Iggy e gli Stooges costruiscono una carriera fatta di eccessi e successi. Pubblicano nel ’69 il loro primo abum omonimo con la Elektra Records, il 1970 è l’anno del più sofisticato Fun House, mentre il terzo album, Raw Power, viene prodotto da David Bowie in persona e pubblicato nel ’72 con la Columbia Records.
Il 1974 segna la fine a causa della tossicodipendenza di Iggy, il quale però, sfrutta la preziosa collaborazione con Bowie per pubblicare nel ’77 il suo primo album solista The Idiot, divenuto un inno per molte punk band dell’epoca, tra cui i Sex Pistols.
Nato il 21 aprile del 1947 a Muskegon, Michigan, Iggy Pop è oggi considerato il rocker ultra sessantenne più aggressivo e istrionico nella storia della musica.
La sua carriera da solista è fatta di alti e bassi, dal ’77 ad oggi ha pubblicato una quindicina di album, oltre a Live e Raccolte.
Anche se rimasto solo sul palco, le sue performance hanno sempre mantenuto le caratteristiche esibite con gli Stooges.
Da bambino diligente e fisicamente debole, Iggy Pop è diventato il simbolo della trasgressione, del rock ruvido e puro.

Il 2003 vede la reunion degli Stooges con una nuova formazione, Dave Alexander, venuto a mancare nel lontano 1975, viene sostituito al basso da Mike Watt. Si esibiscono al Coachella e registrano l’album solista di Iggy, Skull Ring.
Nel 2005 ristampano i primi due album, The Stooges e Fun House, e partecipano ad alcuni festival inglesi. Ma è del 2007 il nuovo lavoro di Iggy and the Stooges: The Weirdness, e nello stesso anno girano il film biografico The Passenger sulla loro carriera.
Nel 2009 gli Stooges perdono il chitarrista Ron Asheton stroncato da un infarto.
L’attuale formazione di Iggy and the Stooges è composta da: Iggy Pop, Sott Asheton, Mike Watt e Steve MacKay.

 

Altre band ospiti della serata verranno annunciate nelle prossime settimane.

 

www.comcerto.it