CONDIVIDI

 

KEE MARCELLO

 

RISING WIND

 

ANGEL’S AGONY

 

Motorockas Live Club - Mozzate (CO)

Sabato 16 gennaio 2010

 

Report e foto a cura di Andrea Lami

Dopo le date di dicembre dei K2 con Mike Terrana (Artension, Axel Rudi Pell, Loureiro, Macalpine, Metalium, Rage, Malmsteen, Masterplan, Tarja Turunen, John West, Zillion, ecc. ecc.) e Marco Mendoza (Blue Murder, Tommy Shaw, Thin Lizzy, Derek Sheriniain, Soul Sirkus, Whitesnake ecc. ecc.) Kee Marcello torna a deliziarci le orecchie con un gruppo creato su misura per l’occasione. L’ex chitarrista di Easy Action ed Europe ormai ha una seconda casa qui in Italia, visto come viene accolto in ogni sua data, forse anche perché si tratta di una persona sincera, che si fa voler bene.

 

La location del concerto è il Motorockas Live Club di Mozzate, quasi impossibile da trovare, ma altrettanto impossibile da dimenticare come dice il gestore Alessandro!

 

Ad aprire la serata ci sono i liguri ANGEL’S AGONY, un gruppo composto da ben 10 elementi (2 voci femminili 1 voce maschile, 1 voce per i cori, 1 voce coro+oboe, 2 chitarre, 1 basso, 1 tastiera ed 1 batteria) che propongono un gothic metal molto personale, un misto di pezzi propri e di cover. La chiusura del concerto è “I Wish I Had An Angel” proprio un pezzo del gruppo gothic più famoso, i Nightwish!!

 

La serata prosegue con i RISING WIND, cinque ragazzi giovanissimi, capaci di proporre sia cover che pezzi propri (estratti dal primo demo “Believer”). L’apertura è riservata a “Levatory Love Machine” degli Edguy, lo stile delle canzoni proposte riporta un po’ alla mente gli Iron Maiden, sia a livello di cantato, che di cori. Chiudono la serata con tre cover, delle quali ho molto apprezzato “We don’t Celebrate Sunday” dei grandissimi Hardcore Superstar. Tutto sommato una buona prova, e con l’età che gioca a loro favore, potranno sicuramente migliorare.

 

Siamo arrivati al momento clue della serata. Acclamato a gran voce dal pubblico, salgono sul palco prima i suoi musicisti (ricordiamo Luca Poma già visto all’opera sempre con Kee Marcello in quel di Bergamo) e poi KEE MARCELLO. Parte l’intro e ci caliamo subito dentro alle ultime song estratte dal secondo lavoro solista, quel “Melon Demon Divine” pubblicato nel 2003 ma recentemente ristampato con l’aggiunta di 2 bonus tracks. Il pubblico è partecipe anche se non tutti sembrano conoscere i pezzi. Splendida l’esecuzione di “Midnight Sun Mojo” che oltre ad essere una delle due bonus tracks di cui sopra, altro non è che il solo che faceva Kee Marcello. Il singer Gianba (Gianbattista Manenti cantante degli Arrhythmia) viene chiamato personalmente da Kee Marcello per cantare, unitamente a tutti i presenti, “Rock the night”. L’ultima canzone è “Superstitous”, un pezzo estratto da “Out Of This World”, purtroppo niente bis e niente volo del calabrone. Sarà per la prossima volta, alla quale sicuramente non mancheremo!!

 

SetList:

 

01. Intro
02. Rapror
03. Enemies
04. Falling apart
05. Evils Ways
06. drum solo
07. Midnight Sun Mojo
08. Coming home
09. Rock The Night (with Gianba)
10. Superstitious

Pubblicato il 22 Gennaio 2010