CONDIVIDI

24 gennaio 2012

KILL IT KID: una data in italia a febbraio

Reduci dal successo dell’omonimo album di debutto uscito nel 2009, la band inglese dal suono incredibilmente americano arriva in Italia per un’unica data per presentare il nuovo album Feet Fall Heavy, uscito a fine 2011 per l’etichetta One Little Indian e accolto con entusiasmo dalla stampa inglese.  Bath è la cittadina inglese dalla quale proviene questa band ma il loro cuore artistico è chiaramente dalla parte opposta dell'Oceano Atlantico. La loro musica sa di Americana, Folk, Blues e Country, ma con un twist profondamente rock capace di impennate energiche e dense di elettricità. 

 

 Con l’esordio del 2009 i Kill It Kid ottengono il plauso della stampa inglese, che da NME e CLASH li annovera tra le migliori band inglesi del 2009. Da allora il quartetto formato da Chris Turpin (Guitar, Vocals), Stephanie Ward (Piano - Vocals), Dom Kozubik (bass), Marc Jones (Drums Percussion) ha tenuto concerti senza sosta in tutto il mondo. Ascoltando il nuovo lavoro, prodotto da Leo Abrahams, storico collaboratore di Brian Eno, si capisce che la vita in tour li ha spinti verso un suono ancora più sporco, primitivo e blues.

 

6 febbraio 2012– Magnolia – Milano

via Circonvallazione Idroscalo, 41

 20090 - Segrate (MI) 

Ingresso: 7 euro

ore: 21,30

 

www.facebook.com/killitkidofficial 

ww.myspace.com/killitkid 

www.twitter.com/killitkid 

www.youtube.com/killitkidofficial 

 


 

INFORMAZIONI AL PUBBLICO: 

www.dnaconcerti.com 

info@dnaconcerti.com   

http://it-it.facebook.com/pages/DNA-concerti/141382855906956 

 

INFORMAZIONE MILANO:

www.circolomagnolia.it