CONDIVIDI

3 febbraio 2012

LAGWAGON: velocità e potenza sul palco del Columbus Summer Festival a giugno

LAGWAGON sono un'istituzione quando si parla di hardcore melodico. Insieme a NOFX, No Use For A Name e Bad Religion compongono quella che si può definire la hall of fame di un genere musicale che ha spopolato a metà degli anni '90, e che continua ancora oggi a radunare ovunque vaste folle di fan. In comune c'è la stessa voglia di velocità, melodie accattivanti e testi sempre contemporanei che riescono ad attrarre i giovani di tutto il mondo.
Nati a Santa Barbara nel 1988, i Lagwagon sono la prima band a firmare per l'allora nascente Fat Wreck, storica label indipendente di Fat Mike (NOFX). Dal 1992, anno in cui è uscito il loro primo album "Duh", al 2008, con la pubblicazione di "I Think My Older Brother Used to Listen to Lagwagon", sono sempre rimasti fedeli a questa etichetta.
Il loro marchio di fabbrica è una miscela accattivante di punk e hardcore, basata su una serie di tematiche politiche molto care ai componenti della band, che non perde occasione di presentare i propri brani in ogni angolo del mondo.
Se dovessimo descrivere in due parole i Lagwagon diremmo DIVERTIMENTO e TOUR. Instancabili musicisti, i "nostri" cinque sono infatti famosi per live set indimenticabili all'insegna dell'ironia e del caos. Dopo aver girato ogni angolo del globo, hanno infatti pubblicato diverse raccolte live così da permettere a tutti i loro fan di sperimentare l'esperienza "dal vivo" regalata durante ogni show.
Come prima band a firmare per Fat Wreck Chords e fiore all'occhiello dell'etichetta, i Lagwagon continuano a forgiare un percorso unico attraverso il complesso paesaggio musicale dei nostri giorni. La band mantiene infatti un forte senso dell'umorismo circa la sua longevità invidiabile, dimostrata attraverso il titolo dell'ultima fatica discografica "I Think My Older Brother Used to Listen to Lagwagon". Nonostante l'auto-ironia del titolo però, il contenuto è tutt'altro che inconsistente: mai soddisfatti di loro stessi, senza permettersi mai di riposare sugli allori o crogiolarsi nella gloria di successi passati, i LAGWAGON si spingono ancora una volta oltre i confini del loro genere, ridefinendone i contorni. Le sette tracce che compongono "I Think My Older Brother Used to Listen to Lagwagon" offrono una moltitudine di dimostrazioni di abilità musicali attraverso l'uso di testi introspettivi e strumentazione tecnica.  "Cambierà il mondo", queste le parole del frontman Joey Cape per descrivere l'album, chi siamo noi per contraddirlo?
Questo quintetto punk si è assicurato un enorme seguito in tutto il mondo con il suo solido attacco tonale e un'attività live frenetica e costante. Per chi ancora non ha avuto il piacere di assistere alle loro performance, e per tutti coloro che sanno già di cosa sono capaci i cinque, l'oppurtunità da non perdere sarà l'estate prossima, quando torneranno on the road, protagonisti nei cartelloni dei festival europei più importanti.Tra questi, il prossimo giugno, suoneranno come headliner nell'edizione 2012 del Columbus Summer Festival. Il festival, che si svolgerà nella splendida cornice verde del Parco Colombani di Porto Maggiore, torna dopo l'edizione di successo dello scorso anno, che ha visto protagonisti Agnostic Front e U.S. Bombs. A breve verranno definiti i dettagli del festival, e tutte le informazioni a riguardo saranno pubblicate sulla pagina facebook dell'organizzazione (www.facebook.com/groups/bdccrew). L'occasione è quindi ghiotta per tutti i punkers e i nostalgici della scena anni '90, la data da segnare in calendario è il 10 giugno.
Stay tuned!
LAGWAGON
10-06-12 | Columbus Summer Festival - Porto Maggiore (FE)
evento facebook