CONDIVIDI

Live Report THE ANSWER @ Tunnel di Milano - 20 gennaio 2012 Report a cura di Luca Casella

Contrariamente al solito questa volta arriviamo al locale a concerto appena iniziato. Il Tunnel di Milano è un buon posto dove vedere i concerti, intimo ma di media capacità, la serata è un successo e siamo quasi al completo come presenze per il concerto dei THE ANSWER. Il gruppo Irlandese è già partito a diffondere il loro ottimo Hard Rock, potente e pulito. In studio sono arrivati al terzo disco più alcuni EP che li hanno portati ad una fama mondiale ed ad essere apprezzati addirittura da Jimmy Page che li ha paragonati ai primi Led Zeppelin, e come dargli torto! La voce di Cormac Neeson è graffiante e potente ottima sia nelle canzoni lente sia in quelle più adrenaliniche; la sezione ritmica è puntuale e precisa, la chitarra di Paul Mahon ci regala assoli di pregio. 

Questi quattro Irlandesi rockettari convincono e non poco, il pubblico applaude, tiene il ritmo e si diverte. La media dell'età dei presenti è alta, per intenderci, tra i trenta e i quaranta e penso che tutti abbiano apprezzato il fatto che il live è iniziato ad un ora decente.La scaletta è il meglio della loro produzione da "Breakdown Honey" all'ultimo "Revival" passando per canzoni di successo come "Never Too Late" che trovate anche nel gioco "Guitar Hero World Tour". Cormac è affabile, ringrazia in continuazione chiede e ottiene la partecipazione del pubblico, scende tra le prime file per cantare una canzone e sembra visibilmente soddisfatto della serata che, tra l'altro, è l'ultima data Italiana del tour di quest'anno. Il tutto dura circa un ora e mezza soddisfando tutti, davvero bravi, un ottimo concerto di Rock'n'Roll suonato bene.