CONDIVIDI

8° MOTORCYCLE GANG JAMBOREE: 5 e 6 agosto a S.Lazzaro Di Savena

Anche quest'anno l' XFACTORY di Bologna capitanata dall'inossidabile Rocker Busi Leonardo, da 20 anni promotrice di eventi 50'S Style Kulture, in collaborazione con il comune di S.Lazzaro Di Savena (BO), nei giorni 5 e 6 Agosto organizza l'ormai collaudatissimo 8° MOTORCYCLE GANG JAMBOREE. Unico Festival/raduno in quel di Bologna, oltre a motociclette, auto americane, wvmaggioloni, stand biker e vintage, le due giornate offrono come di consueto, band nazionali e internazionali di altissimo livello chiaramente in stile Rock'n'Roll, Rockabilly e R'n'b.

 

Ma un sogno quest'anno si è avverato!!

Uno dei mostri sacri del R'n'R e Rockabilly americano degli anni '50 sarà la super guest della manifestazione! Il mito, l'immenso MR RAY CAMPI si esibirà cantando e suonando il suo controbasso in esclusiva europea solamente per il MOTORCYCLE GANG JAMBOREE!!!

 

STAY ROCKIN'& BE KOOL!

PROGRAMMA

 

FRIDAY AUGUST 05th

Live

MAD TUBES (ita)

www.myspace.com/madtubes

MISSISSIPPI QUEEN (cro)

www.myspace.com/m.queen

SONNY and HIS WILD COWS (hun)

www.myspace.com/sonnyandhiswildcows

 

SATURDAY AUGUST 06th

Live

BOTTLE ROCKETS (ita)

www.myspace.com/bottlepoirockets

In esclusiva europea from USA the 50's rockabilly legend

MR."RAY CAMPI" & HIS BOPPIN’ BO TRIO (Ita)

www.myspace.com/raycampi

 

✪ LUCKY MARCELL and THE MIGHTY ROPERS (ser/ita)

 

FRIDAY and SATURDAY record hop till late nite

SANDRINO (ita) www.myspace.com/395274699

GREASEMAN (slo) www.myspace.com/mlaka1

WILLY (ita)

LUKINO (ita) www.facebook.com/profile.phpid=100001074515613

ANDY LEE (ita) www.facebook.com/fattori.andrea

MOTORCYCLES CONCENTRATION

PRE 80's AMERICAN CARS - VW AIRCOOLED

VINTAGE STALLS

BIKERS GOODS

PINSTRIPING - MEMORABILIA

FOOD & BOOZE

AND... MUCH MORE

 

FREE ENTRY!

 

 

PARCO DELLA RESISTENZA S.LAZZARO DI SAVENA - BOLOGNA – ITALY

 

www.xfactorygang.com

www.myspace.com/xfactorybologna

www.facebook.com/profile.php?id=100000815768633

xfactory@libero.it

 

INFO LEO 3389973096

 

HOTEL BOOKING and INFO

HOTEL RELAIS BELLARIA 4 STELLE (500m dal festival)

via Libro del paradiso n 1 angolo via Croara 40068 San Lazzaro di Savena (BO)

tel 051/6270399

www.hotelrelaisbellaria.com

 

CENTRO EUROPA UNO ( 1km dal festival)

Via Emilia, 297

40068 San Lazzaro di Savena - Bologna

Tel-Fax ++39 051 6257007 ++39 051 6258352

per info : info@centroeuropauno.it

Ray Campi  è un musicista eclettico  spesso definito il re del rockabilly per il suo grande talento come compositore e interprete del genere.

Nato nel 1934 a Yonkers, NY, dieci anni dopo si trasferisce con la famiglia ad Austin, in Texas.

Ray Campi  comincia qui la carriera musicale, fin dagli anni del liceo, formando la sua prima band, Ramblin' Ray and the Ramblers, con la quale si esibisce in programmi radiofonici di piccole emittenti locali.

Con i Ramblers incide nel 1951 sei brani, ma la notorietà arriva solo nel 1956 quando incide il singolo Caterpillar ed il bside Play It Cool per una piccola etichetta di San Antonio, la TNT, pubblicati in Europa dall’etichetta svedese Enviken Records solamente nel 2003.

Un famoso editore di New York City, Hal Fein della Roosevelt Music, ascolta questo disco e contatta Ray per iniziare una collaborazione che porterà, nel 1957, alla realizzazione di un disco con la Dot Record, It Ain't Me, ed il retro Give That Love To Me seguito da un tour promozionale.

Deluso dagli scarsi guadagni, Ray torna in Texas e si lega ad una nuova etichetta di Austin, la Domino, diventata famosa producendo a livello locale You Cheated degli Slades.

Con la Domino Ray incide un 45, With You, e My Screamin 'Screamin’ Mimi recentemente ripubblicato dalla Ace Records UK.

Nel 1959 Ray si sposta in California per cercare fortuna.

L’improvvisa morte di Big Bopper, Buddy Holly e Ritchie Valens in un incidente aereo, porta Ray a scrivere e incidere per la D Records The Man I Met and The Ballad Of Donna And Peggy Sue, tributo alla prematura scomparsa dei famosi musicisti.

Ma è solo nei primi anni settanta, con l’incontro di Ronnie Weiser, proprietario della Rollin’ Rock Record che la carriera musicale di Ray ha una svolta significativa.

Ronnie, italiano di nascita (Milano 1947), ed emigrato in USA nei primi anni ’60, ha un grande sogno, proporre lo stile 50’s alle nuove generazioni.

Questo progetto porta nuova vitalità a Ray che forma una nuova band, i Rockabilly Rebels, e con essa inciderà 13 album ed una dozzina di 45 per l’etichetta di Ron.

Alla fine degli anni settanta Ray inizia un tour che lo porta ad esibirsi anche in gran parte dell’Europa. A questo ne seguiranno moltissimi altri nel vecchio continente, consacrandolo definitivamente a idolo di molti giovani rockers.

Nel ‘79 appare anche nel film Blue Suede Shoes,(1981), dove interpreta se stesso. Nel corso degli ultimi due decenni ha collaborato a registrazioni in studio  con band rockabilly, tedesche, finlandesi, inglesi ed olandesi . Ray continua a suonare con i  Rockabilly Rebels, composti da Kevin Fennell (il suo chitarrista dal 1977), Rip Masters al pianoforte, Pep Torres alla chitarra ritmica e DJ Bonebrake alla batteria, registrare e produrre  con la propria etichetta, la Real Music.

Ray è un musicista che si è contraddistinto in numerosi generi, primo fra tutti il rockabilly, cimentandosi con successo anche in rock and roll, country e folk.

Raramente concentrato solo sulla sua carriera musicale, Ray è stato per 25 anni professore di matematica al liceo di Van Nuys, California.

Ray Campi è un membro del Rockabilly Hall of Fame.