CONDIVIDI

24 aprile 2011

LED ZEPPELIN: "Black Dog” per uno spot per l’NBA

Jason Bonham, figlio del leggendario batterista John Bonham e attuale leader dei Led Zeppelin Experience, ha rivisitato con Nicole Scherzinger la storica “Black Dog” per uno spot per l’NBA. Buon ascolto e Buona Visione!

22 aprile 2011

ROB ZOMBIE: Ginger Fish è il batterista ufficiale!

Ginger Fish (ex-Marilyn Manson) è il nuovo batterista ufficiale dei Rob Zombie. Fish sostituisce così definitivamente Joey Jordison, che ha dovuto lasciare Rob Zombie a causa degli impegni con gli Slipknot.

22 aprile 2011

TIMES OF GRACE: nuovo progetto con membri di Killswitch Engage, per la prima volta in Italia!

TIMES OF GRACE è un nuovo progetto, un nuovo punto di partenza dietro cui si celano due personaggi già conosciuti nel panorama del nuovo metal che avanza. Adam Dutklewicz e Jesse Leach, rispettivamente chitarrista ed ex-frontman di Killswitch Engage, si sono ritrovati per intraprendere un percorso artistico basato sulla sperimentazione e sull'apertura a territori musicali fino ad oggi inesplorati. TIMES OF GRACE hanno pubblicato lo scorso gennaio il disco di debutto intitolato 'The Hymn Of A Broken Man' (Roadrunner Records/Warner) ed intraprenderanno un tour estivo sui palchi d'Europa: la data italiana è programmata per il 22 giugno all'Alcatraz di Milano.

Di seguito i dettagli della data italiana:

TIMES OF GRACE

+ Special Guest

23.06 MILANO alcatraz

Inizio concerto: ore 20.00

Apertura porte: ore 19.00

Prezzo del biglietto in prevendita: 20,00 euro + diritti di prevendita

Prezzo del biglietto la sera dello show: 25,00 euro

Biglietti in prevendita a partire dalle ore 12.00 di oggi, venerdì 22 aprile, sul circuito Ticket One e rivendite collegate autorizzate.

www.livenation.it - www.liveinitaly.com/

22 aprile 2011

PETER HOOK performing JOY DIVISION'S CLOSER: data unica a Torino!

Dopo lo straordinario successo delle ultime date italiane lo storico bassista di JOY DIVISION e di NEW ORDER (nati nel 1980 dalle ceneri dei primi) tornerà con la sua nuova band per suonare il capolavoro dei Joy Division 'CLOSER', assoluta pietra miliare della new wave e del rock in generale, per celebrare il trentesimo anniversario della morte (per suicidio) dell'indimenticabile frontman IAN CURTIS (avvenuta a Macclesfield il 18 maggio 1980).

PETER HOOK eseguirà integralmente dal vivo il loro secondo e ultimo album 'CLOSER' (Factory Records, 1980) in un unica data imperdibile, dove sarà possibile riascoltare brani monumentali come 'Isolation', 'Passover', 'Heart and Soul', insieme anche al meglio del primo album "Unknown Pleasures".

 

Di seguito i dettagli della data:

PETER HOOK performing JOY DIVISION'S CLOSER

15.07 GRUGLIASCO (TO) gruvillage festival

Inizio concerto: ore 21.00

Apertura porte: ore 20.00

Prezzo del biglietto in prevendita: 15,00 euro + diritti di prevendita

Tutte le informazione su www.gruvillage.com

 

www.livenation.it - www.liveinitaly.com

22 aprile 2011

SEX PISTOLS: "God Save The Queen" il disco di vinile più raro e prezioso di sempre

Da una valutazione della rivista "Record Collector"  il disco di vinile più raro e prezioso di sempre è una incisione di "God Save The Queen" dei Sex Pistols. Si tratta di un singolo conservato come nuovo su etichetta A&M, per la quale la band di Johnny Rotten aveva inzialmente firmato; stampato in sole 300 copie (senza copertina, solo con un cartoncino marrone) e poi ritirato  dopo la produzione delle prime copie per il suo comportamento oltraggioso. Oggi, secondo gli esperti, quel singolo vale 8.000 sterline (oltre 9.000 euro). Quasi tutte le copie di "God Save The Queen" edizione A&M furono distrutte. Solo quel singolo particolare è stato conservato come nuovo, e in effetti molti dischi di vinile vecchi e antichi sono usurati, quindi valgono di meno anche se rari.

  

Nella lista dei 51 vinili da collezione di Record Collector,  sono entrambi nella top five i Rolling Stones e Beatles. Al secondo posto c'è il singolo "Please Please Me" dei Beatles su etichetta Black and Gold, che vale 3.500 sterline (quasi 4.000 euro), al quinto l'album omonimo di esordio degli Stones datato 1964, valutato 1.000 sterline. Gli altri dischi più rari sono l'album di esordio del sassofonista jazz Hank Mobley del 1957 e l'album omonimo del rocker Wil Malone del 1970.