CONDIVIDI

12 maggio 2011

NAUGHTY WHISPER: Single/video release show allo Zoe di Milano!

 

I Naughty Whisper pubblicheranno il nuovo singolo "Welcome To My Nightmare" il prossimo 27 maggio e sarà disponibile in tutti gli stores digitali. Il singolo è tratto dal nuovo disco "Addicted To Decadence" in uscita dopo l'estate. Il videoclip di Welcome To My Nightmare sarà presentato lo stesso giorno in occasione della data allo Zoe di Milano.

 

www.naughtywhisper.com

SILVERSTEIN: “RESCUE” debutta al #37 di Billboard 200 – nuove date Europee a Giugno

Il nuovo album RESCUE dei Silverstein ha debuttato la settimana scorsa in posizione 37 della Billboard top 200 apparendo allo stesso tempo in diverse classifiche Europee. Il quinto studio album della formazione post-hardcore canadese ( che ha venduto ad oggi 750,000 copie negli States, ed oltre 1 milione nel mondo) sembra aver messo d’accordo sia la critica che la fan base, portando l’essenza di un lavoro che ha definito la loro carriera come “Discovering the Waterfront” un passo oltre, in un lavoro fatto di nuove trame, colori ed energia.

Lo straordinario debutto è stato annunciato la settimana scorsa da Hopeless records, che ha raggiunto nello stesso momento un nuovo traguardo nella sua storia con tre album simultaneamente nella Top 200 di billboard ( Silverstein in posizione #37, Yellowcard in posizione #82 dopo due mesi dall’uscita e la compilation di Take Action Vol.10 at #192).

 

Dopo il grande successo del tour dello scorso Aprile con i There For Tomorrow, I Silverstein hanno annunciato il loro ritorno in Europa per una breve serie di date nei principali festival Estivi. Segue lista completa.

 

Sat 4th June Club Stage - Rock Im Park Nuremberg GERMANY

Sun 5th June Club Stage - Rock Am Ring Nuerburg/Eifel GERMANY

Mon 6th June Le Splendid - Lille, FRANCE

Tue 7th June Dienstag Leipzig GERMANY HEADLINE SHOW

Thu 9th June Greenfield Festival Interlaken SWITZERLAND

Fri 10th June Vainstream Rockfest GERMANY

Sat 11th June Nova Rock Festival Nickelsdorf

Sun 12th June Download Festival UK

PIM OFF festeggia: Leslie West in concerto 21 e 22 maggio

Leslie West è lo storico chitarrista del gruppo hard-rock Mountain, la cui formazione comprendeva Felix Pappalardi (produttore dei Cream) al basso, Steve Knight alle tastiere e Corky Laing alla batteria. I Mountain proposero un sound energico che enfatizzava il ruolo della chitarra e allontanava il rock dalle matrici blues. In questo modo essi elaborarono uno stile duro e veloce che costituì la base dell’heavy-metal. Dopo l’esibizione a Woodstock nel 1969, il gruppo scalò le classifiche americane nel 1970 con Mississippi Queen e Theme For An Imaginary Western, mentre con l’epica Nantucket Sleighride del 1971 i Mountain si avvicinarono alle sonorità psicadeliche e progressive. Dopo lo scioglimento dei Mountain, West si propose in un power-trio con Jack Bruce, storico bassista dei Cream, e Corky Laing. Gli Who, lo chiamarono per collaborare alle registrazioni del loro capolavoro Who’s next. Oggi West continua la sua carriera come solista, riproponendo il suo repertorio e altri classici del rock blues.

 

Per capire cosa sono stati i Mountain, e il loro chitarrista Leslie West, bisogna risalire alla metà degli anni Sessanta quando i giovani bianchi scoprirono il blues dei neri: per primi  gli inglesi meno prevenuti dal punto di vista razziale, poi  gli americani. Ma dopo John Mayall Bluesbreakers, Jimi Hendrix e i Cream (Eric Clapton, Jack Bruce e Ginger Baker), il rock-blues si diffuse al di qua e al di là dell’oceano e nacquero decine di band che riproponevano con un nuovo sound i classici del blues a partire da quelli di Robert Johnson. Felix Papppalardi, che era stato il produttore dei Cream, ripropose il modello con i Mountain, detti appunto i Cream d’America, sviluppando un sound ancora più vigoroso e duro. Per questo chiamò al suo fianco  Leslie West, un abile chitarrista, grintoso, dalla voce potente, infaticabile come solista. Pappalardi assecondava il virtuosismo di West con la ritmica potente e precisa del suo basso, sostenuto da Steve Knight alle tastiere e Corky Laing alla batteria. Qualsiasi contaminazione era ritenuta legittima. L’idea era quella di seguire con le chitarre elettriche l’esempio dei grandi del jazz, Parker e Coltrane, con la loro rabbia e le loro improvvisazioni (è anche l’epoca delle battaglie per i diritti civili e delle prime denunce dei disastri ambientali). Ad ogni modo era importante essere padroni del proprio strumento, e ciò emergeva soprattutto nei concerti e nelle lunghe jam session.

 

Biglietto unico 20€

INFO

Via Selvanesco 75- 20142 Milano

Tel/Fax 02.54102612 (segreteria telefonica)

Mail: info@pimoff.it

Web: www.pimoff.it

MM2 Fermata Piazzale Abbiategrasso

Tram: 3 e 15 (dei Missaglia/Feraboli)

 

ORARIO SPETTACOLI

ore 21.00 [salvo diversa indicazione]

BIGLIETTI

intero 20€

+ tessera associativa 2€