CONDIVIDI

INTERVISTA CON I GIOVANISSIMI INGLESI OUR INNOCENT LOST

AngelDevil: Ciao ragazzi e benvenuti a Rock Rebel Inside,come state?
-Stiamo benissimo grazie e siamo molto emozionati per il tour statunitense, speriamo che vada bene!

 

AngelDevil: Vi stupite mai della gran varietà di persone che ascolta Our innocence lost?

-Dobbiamo ammetterlo, è scioccante la varietà di ascoltatori, speravamo in effetti che accadesse quando lo abbiamo scritto. Chi ci manda messaggi su myspace e chi ci raggiunge durante i tour sono persone diversissime. E’ fantastico.

AngelDevil: Parliamo del vostro imminente tour americano. Deve essere davvero emozionante…

-Al di là di quanto to possa immaginare, è una cosa a cui abbiamo lavorato a lungo e vedere che accade è fantastico. Fare da supporter a certe band è epico!
 

AngelDevil: Dopo il tour americano verrete in Italia?
-CI piacerebbe molto, stiamo cercando di organizzare un mini tour di sette date in Marzo-Aprile, sarebbe fantastico tornare e vedere tutti I nostri amici!

AngelDevil: Il nome della band significa qualcosa in particolare per voi?
-Sì è una risposta a questo periodo in cui realizziamo che la nostra innocenza è ormai sparita con quello che sta accadendo nel mondo, le cose non saranno più come prima. JK preferisce ovviamente che tutto abbia a che fare con il sesso, in effetti lo pensa davvero!!

AngelDevil: Avete fatto uscire un album chiamato “Facts called fiction” dal 20 Dicembre attraverso iTunes. Siete soddisfatti del feedback che avete ricevuto dai fans? E dai media?

-Sì è stato fantastico avere tutto questo supporto dai nostri fans, abbiamo anche pubblicato una versione su cd in Giappone durante il mese di Agosto e questo ci ha fruttato un sacco di attenzione, la prima stampa è andata sold out e questo e grandioso; inoltre siamo apparsi su alcuni giornali di musica giapponesi. Ora, con l’aiuto di alcuni fans italiani che sono davvero fantastici, sembra che anche i media italiani si siano accorti noi, il che è bellissimo!

AngelDevil: “The riot of the rooftops” è una canzone che, credo tutti siano d’accordo, è fottutamente fantastica. L’avete scelta anche per fare un video, c’è un motivo particolare dietro questa scelta? Credete sia giusta per rappresentare al meglio il vostro sound e il vostro stile?

-E’ una di quelle canzoni che ti si fissano in testa, credo, ed era esattamente l’obbiettivo che volevamo raggiungere: persone che camminano per la strada canticchiando il nostro pezzo. Non so se è davvero quella che ci rappresenta di più, sarete voi stessi a dirlo quando ci vedrete live in Italia, direi che l’unico modo per capire davvero come siamo è vederci live.

AngelDevil: Farete un nuovo video per questo album?

-Quasi di certo, soprattutto perchè il primo è stato fatto specificamente per il mercato giapponese. Forse faremo il video di un altro pezzo: “Stand with Us” oppure “Hand I’m Meant to Hold”.

 

AngelDevil: Per chi non ha avuto mai l’occasione di sentirvi live o di ascoltare un vostro cd, cosa offrite come band?

-Sesso, droga, rock’n’roll e cioccolato (ride)

AngelDevil: bellooo! Direi che sesso, cioccolato e rock’n’roll suona bene!

-Seriamente, è uno show fantastico, tutti sono coinvolti: il pubblico, noi, la crew..Grande energia, chitarre all’unisono, batteria impazzita. E’ uno spettacolo senza sosta e James, il nostro cantante, è assolutamente imprevedibile e non si sa mai cosa possa succedere.

 

AngelDevil: Ditemi qualcosa delle vostre influenze musicali. Quali band ascoltate di più?

-Wow, è una domanda difficile. Siamo una di quelle band noiose che dice che ascolta un po’ di tutto…ma è vero, vorrei farvi vedere i nostri iPod! Così al primo impatto ti direi Motley Crue, My Chemical Romance, Madina Lake, Lostprophets, Avenged Sevenfold…e la lista prosegue all’infinito!

AngelDevil: Mi dici qualcosa di più sui membri della band? Attitudini personali..cose particolari che ai fans piacerebbe sapere…

-Siamo assolutamente concentrati sulla band, sulla nostra musica e i nostri fans. Singolarmente-  Craig è proprio appassionato di tatuaggi, date un occhio al suo braccio destro e poi dorme con la sua Les Paul. -James è appassionato di Jack Daniels, dei suoi capelli e della sua macchina.-JK e Brad farebbero solo sesso e Steve è dipendente dalla sua batteria.

 

AngelDevil: Quanto tempo passate su myspace e su internet per la vostra band?

-Viviamo di quello, è uno dei mezzi promozionali migliori per chi come noi sta cercando di diffondere la propria musica.

 

AngelDevil: Qual è il consiglio migliore che avete ricevuto sul fare musica e chi è stato a dirlo?

1 Non fare mai incazzare il tecnico del suono

2 Non c’è niente che non sai suonare, ma solo cose per cui non ti sei ancora allenato abbastanza. E’ una frase del nostro grande amico Steve Lawson.

AngelDevil: Cosa mi dite della vita di tutti i giorni, avete qualche hobby?

-xbox360, la Wii, il Nintendo DS, il WiFi, bere, macchine veloci, sesso, fast food, scrivere musica…e…abbiamo già detto qualcosa del sesso?

AngelDevil: Sì qualche volta (risate) Abbiamo finito, dite qualcosa ai fans che leggeranno questa intervista.

-Grazie per averci ascoltato, grazie vi amiamo tantissimo soprattutto voi ragazze e speriamo di vedervi spesso in Italia. Grazie a AngelDevil per averci fatto questa intervista!

 

AngelDevil: Grazie a voi e  a presto.