CONDIVIDI

9 marzo 2011

RAGE: ad aprile 3 date in Italia!

La Metal band tedesca sbarca anche in Italia per tre tappe del suo tour europeo!

La Vivo Management ad Aprile curerà la parte italiana del tour europeo dei RAGE.

La storica Heavy Metal Band tedesca è già da diversi giorni impegnata in una lunghissima serie di concerti che li ha visti e li vedrà esibirsi in moltissime città diverse in tutta Europa. Saranno il Italia solo dal 15 al 17 aprile prossimi esibendosi a Bologna, Bolzano e Novara.

Per l’occasione anche la band italiana GOLEM seguirà Peavy Wagner e soci quale band di supporto ufficiale per presentare il loro nuovo lavoro “One Bullet Left” di prossima uscita per Southern Brigade Records.

Ogni evento inoltre prevede la partecipazione di ulteriori formazioni locali tra cui segnaliamo i veterani dell’Heavy Metal italiano RAIN che parteciperanno al concerto di Bologna.

Ecco di seguito le date confermate:

Venerdì 15 Aprile – Bologna – Sottotetto Club

Sabato 16 Aprile – Brunico, Bolzano – Ufo Bruneck

Domenica 17 Aprile – Romagnano Sesia, Novara – Rock N’ Roll Arena

Tutte le informazioni relative ad orari, costi dei ticket ecc saranno presto disponibili sul sito dell’agenzia Vivo Management.

Per ulteriori informazioni:

sito della Vivo Management (organizzatori) - www.vivomanagement.it

Info Tel. - 333 6599784

Rage Official web-site - www.rage-on.de

Golem Official web-site – www.golemneverdies.it

9 marzo 2011

CANNABIS CORPSE : due date ad Agosto!

Hellfire Booking & Promotions presenta: Una delle Band dal nome più originale e ironico del panorama Metal torna finalmente in Italia dopo lagrande data bolognese del Febbraio 2010: CANNABIS CORPSE! Provenienti da Richmond, Virginia e formati da Land Phil, già bassista dei Municipal Waste, la Band propone un ibrido di Death e Thrash Metal dal grande impatto. I CANNABIS CORPSE saranno protagonisti nel nostro Paese per due imperdibili date, con una grande sorpresa in arrivo per la prima data a Brescia.

Di seguito i dettagli delle date:

CANNABIS CORPSE

16.08.11 - Radio Onda d'Urto Festival, Brescia

+ Very Special Guest (TBA)

17.08.11 - Lazzaretto, Bologna

ALICE IN CHAINS: è morto lo storico bassista

9 marzo 2011

Ieri, 8 marzo 2011, è stato rinvenuto il cadavere nella sua casa di Salt Lake City, di Mike Starr,  l’ex bassista degli Alice in Chains. La polizia ha fatto sapere che, con molta probabilità, a causare la morte del musicista è stata un’overdose di stupefacenti. Una spiegazione che stupisce ben poco: poche settimane fa Starr era stato arrestato per possesso di farmaci senza prescrizione.

Si tratta del secondo decesso di un membro storico del gruppo capitanato da Jerry Cantrell. Nove anni fa veniva ritrovato a Seattle il cadavere in decomposizione di Layne Staley, il cantante della band, stroncato da un mix micidiale di cocaina ed eroina. Starr fu uno degli ultimi a vedere il cantante in vita; non si era mai perdonato il fatto di non aver avvertito nessuno delle desolanti condizioni in cui versava l’ex bandmate.

Al contrario di Staley, Starr aveva tentato di combattere la sua dipendenza arrivando a partecipare alla terza edizione di Celebrity Rehab, un reality show in onda negli States in cui un gruppo di personaggi famosi affronta davanti alle telecamere i propri problemi con la droga e l’alcol. Era il 2010. Il periodo di sobrietà di Starr durò poco più sei mesi, poi la ricaduta e l’arresto dello scorso febbraio. Aveva 44 anni. Ora Mike potrà riunirsi con Layne Staley, primo e unico leader della band che morì lo stesso giorno di Kurt Cobain, il 5 aprile 2002, a causa di un’overdose di cocaina ed eroina.

9 marzo 2011

STICK IT OUT: nel roster di Tearing Agency

Tearing Agency è lieta di annunciare l'entrata degli Stick It Out, nel proprio roster. La band, dotata di uno stile rock inconfondibile, ha suonato in passato con gruppi del calibro di Backyard Babies, Bullet, Crucified Barbara, Kee Marcello e Adam Bomb. In questo momento, gli Stick It Out stanno lavorando duramente in studio per ultimare le registrazioni del secondo disco, la cui uscita è prevista per la seconda metà del 2011. L'album conterrà 13 nuovi brani di puro rock n' roll ai quali sarà davvero difficile resistere!!

Follow us into the pit!

www.stickitout.it - www.tearingagency.com

9 marzo 2011

BRUCE SPRINGSTEEN: Il 3 maggio esce in formato DVD e Blu-ray “The Promise: The Making Of Darkness On The Edge Of Town”

Il 3 maggio la Columbia Records pubblica su DVD e Blu-Ray il documentario su Bruce Springsteen The Promise: The Making Of Darkness On The Edge Of Town. Il premiato film sarà accompagnato da contenuti speciali quali “Songs From The Promise”, concerto-evento di cinque canzoni girato ad Asbury Park, nel New Jersey, e “A Conversation With His Fans”, un’intima sessione di domande e risposte tra Springsteen e il suo pubblico.

 

The Promise: The Making Of Darkness On The Edge of Town è diretto da Thom Zimny, regista vincitore di premi Grammy ed Emmy. Il film, che ha debuttato sulla HBO, ha ottenuto un’ottima risposta di critica a livello mondiale, come è accaduto alle proiezioni al Toronto International Film Festival, al BFI London Film Festival e al Festival Internazionale del Film di Roma. Il Los Angeles Times gli ha dato cinque stelle, mentre Variety l’ha definito “entusiasmante, un ritratto intenso”.

 

Il documentario di novanta minuti contiene sia materiale inedito di Springsteen con la E Street Band girato tra il 1976 e il 1978 (comprendente prove in casa e sessioni in studio), sia nuove interviste al Boss ed ai componenti della band, al manager Jon Landau, all’ex manager Mike Appel e ad altre persone coinvolte nella realizzazione del disco.

 

Il film è stato anche incluso nel box set del 2010 The Promise: The Darkness On The Edge Of Town Story, che Rolling Stone ha definito “straordinario e affascinante” e il Washington Post ha descritto come “una rivelazione”.

 

Il live “Songs From The Promise” è stato girato davanti a un pubblico di circa sessanta fan nel dicembre 2010 ad Asbury Park, New Jersey, nella storica Carousel House. Per questo concerto unico, Springsteen e i componenti della E Street Band (Clarence Clemons, Stevie Van Zandt, Max Weinberg, Roy Bittan e Gary Tallent) si sono esibiti insieme al tastierista Charles Giordano, una sezione di fiati completa (Ed Manion, Barry Danielian, Curt Ramm, Clark Gayton e Stan Harrison) e all’ospite speciale David Lindley, che suonò il violino durante le sessioni di registrazione originarie. Diretto e montato da Zimny e mixato da Bob Clearmountain (vincitore di un Emmy), il concerto vede l’unica performance live della E Street Band di quattro brani di The Promise più “Blue Christmas”.

 

"Songs From The Promise" - Tracklist:

 

1. “Racing in the Street” ('78)

2. “Gotta Get That Feeling”

3. “Ain't Good Enough For You”

4. “The Promise”

5. “Blue Christmas”

 

Presentata da Dave Marsh, critico musicale e biografo di Springsteen, “A Conversation With His Fans” è un’intima sessione di domande e risposte della durata di 22 minuti, in cui Springsteen si confessa. Negli studi dell’emittente E Street Radio di Sirius XM, alla presenza di un piccolo pubblico, Springsteen discute la composizione e la registrazione di Darkness On The Edge Of Town e la decisione di pubblicare l’ampia collezione di canzoni che non furono incluse nell’album. “Lavorammo sodo a delle canzoni che non facemmo uscire”, dice Springsteen ad un fan. “La cosa bella è che sono ancora qui, non sono andate via, e penso che sia arrivato il momento di portarle alla luce”. Le domande sono inframmezzate dai momenti più belli del box set The Promise, tra cui il concerto al Paramount Theater e raro materiale d’archivio del 1978.

 

Il DVD e il Blu-Ray sono disponibili in pre-ordine su Brucespringsteen.net.

9 marzo 2011

CLUB DOGO: Che bello essere noi tour: sabato 12 marzo @ DEPOSITO GIORDANI

In arrivo sul palco del Deposito Giordani l’Hip Hop travolgente delle Iene del rap con l’attesissimo "Che bello essere noi tour 2011!" Sabato 12 marzo i riflettori del Deposito Giordani saranno puntati sui Club Dogo che con il loro Che bello essere noi tour 2011, stanno portando in giro per l’Italia il loro rap spacca hit dalle rime di accusa e allo stesso tempo prive di moralismi e dalle basi travolgenti.

I Club Dogo sono diventati nel giro di alcuni anni, quattro dischi e centinaia di concerti, da “una delle novità dell’hip hop italiano” a “la realtà dell’hip hop italiano”. A decretarne il successo non sono state le recensioni dei critici musicali né tantomeno i passaggi in televisione o in radio. Al contrario è stata la gente ad accorgersi per prima di questo gruppo milanese composto da Jake La Furia (aka Fame), Guè Pequeno (alias Il Guercio o Lucky Luciano) e Don Joe, ad aprezzare la forza comunicativa dei loro testi, e a sostenerli fin dal 2003.

Tutto questo consenso è legato al fatto che i Club Dogo raccontano alla gente senza censure nè mezzi termini l’Italia di oggi, anche a costo di essere duri con chi li ha sempre amati, un’ Italia immobile, degli Anni Zero dove zero è la voglia di rischiare, impegnarsi e mettersi in gioco.

L’impegno e la voglia di fare non mancano certamente a questi giovani rapper italiani, i quali, in un momento dove tutti cercano di assomigliare a qualcun’altro hanno scelto di chiamare il loro ultimo album Che bello essere noi per affermare la loro identità, fuori dal coro e lontano dalle imitazioni.

L’album Che bello essere noi è uscito in Italia il 5 ottobre 2010, debuttando al secondo posto delle classifiche di vendita FIMI, e ha suscitato molto interesse e attenzione da parte della stampa nazionale, tanto che lo stesso Corriere della Sera ha recentemente deciso di dedicare ai Club Dogo una pagina intera del proprio giornale. Numerose anche le presenze in televisione ai programmi: Le Invasioni Barbariche, Colorado Cafè, Chiambretti Night e Deejay Chiama Italia su Deejay TV, per la quale nel novembre 2010 hanno composto la famosissima sigla Metti il 9 perchè c’è Deejay!

I Club Dogo saranno supportati per l’occasione dal quartetto friulano dei Carnicats, composto da Doro, Dek e G.I., voci del gruppo, assieme a Deo, produttore musicale e deejay. I quattro scenderanno per l’occasione dalle vette della Carnia, luogo dove si sono formati nel 1999, e offriranno il loro rap graffiante di pura energia, basato su suoni che fondono l’hip-hop al soul, il reggae e il funk.

 

 CLUB DOGO

Apertura porte: 20.00

Inizio concerto: 21.00

Ingresso: 13 euro

Gruppo spalla: Carnicats

www.clubdogo.org

9 marzo 2011

THUNDERSTORM: si sono sciolti!

So che per molti questa sara' una mazzata sui denti ma dopo aver riflettuto per un lungo periodo (gli altri della band ne erano al corrente) ho definitivamente deciso di abbandonare il progetto Thunderstorm. Non e' stato facile prendere questa decisione ma e' meglio cosi',non c'e' cosa peggiore che trascinare qualcosa ad inerzia: meglio un'orgogliosa fine che un'agonia lenta e logorante.Stiamo prendendo in considerazione la possibilita' di un concerto d'addio,vedremo se e' il caso oppure no.

Grazie a tutti per il supporto avuto in questi anni,consegnamo i Thunderstorm alla storia del doom-metal (ma non solo) per donare loro l'immortalita'....

Fabio "Thunder"

9 marzo 2011

NOVARA JAZZ: AL VIA L'OTTAVA EDIZIONE DEL RINOMATO FESTIVAL DI MUSICAJAZZ, ARTI VISIVE E PERCORSI ENOGASTRONOMICI. NOVARA, DAL 26 MAGGIO AL 5GIUGNO 2011

Ja.La Promotion&Media Activities presenta NOVARA JAZZ FESTIVAL- Giunto all’ottava edizione, Novara Jazz si conferma come l’appuntamento di scambio musicale e culturale dove celebri nomi del panorama jazzistico nazionale si affiancano ad artisti di rilevanza internazionale. Musica jazz, elettronica ed arti visive si fondono nella sperimentazione sonora per dare vita ad uno degli eventi più attesi nel panorama pre estivo. Organizzato dall’Associazione Culturale Rest-Art e forte delle precedenti edizioni, che hanno visto esibirsi protagonisti della musica contemporanea del calibro di Michael Nyman, Trilok Gurtu, Marcin Wasilewski, Hypnotic Brass Ensemble, Roberto Fonseca, Dick Hyman solo per citarne alcuni, anche quest’anno il Novara Jazz si avvale di un cast di tutto rispetto che verrà presto reso noto.

Come ogni anno, gli eventi si svolgeranno a Novara, nelle strade e nelle piazze della città, per poi spaziare anche in splendidi luoghi della provincia che ospiteranno i concerti e gli eventi correlati previsti dal 26 Maggio al 5 Giugno.

Novara Jazz non è solo concerti ma anche una serie di attività collaterali che lo rendono uno degli eventi più completi ed interessanti nel panorama jazz: jam sessions nei locali storici della città, workshop dedicati a musicisti ed appassionati, concerti diurni per ascoltare e scoprire le migliori proposte delle giovani jazz band, mostre fotografiche, dj set serali, aperitivi jazz al brunch ed al tramonto e percorsi enogastronomici per scoprire ed apprezzare, tramite visite guidate, le bellezze e le tipicità di Novara e della sua provincia.

L’EDIZIONE 2011 DEL FESTIVAL NOVARA JAZZ SI TERRA’ DAL 26 MAGGIO AL 5 GIUGNO.

L’INTERA PROGRAMMAZIONE DI NOVARA JAZZ VERRA’ COMUNICATA A BREVE.

NOVARA JAZZ FESTIVAL

 

Piazza Duomo, Auditorium Cantelli NOVARA e altre location in città e nella sua provincia in via di definizione

www.novarajazz.org