CONDIVIDI

14 novembre 2011

R.E.M.: esce "Part Lies, Part Heart, Part Truth, Part Garbage, 1982-2011"

Anticipato in radio dall’inedito “We all go back to where we belong” il 15 Novembre esce PART LIES, PART HEART, PART TRUTH, PART GARBAGE, 1982– 2011, l’ultima definitiva raccolta dei R.E.M. che il 21 settembre scorso hanno annunciato, con grande rammarico dei fan, la notizia del loro scioglimento. L’album è una retrospettiva che ripercorre, per la prima volta, tutta la loro carriera attraverso 40 canzoni: dai pionieristici anni con l’etichetta IRS (dal 1982 al 1987) agli anni con la Warner (dal 1988 al 2011).
Il video di “We all go back to where we belong” è stato girato in due versioni, che vedono rispettivamente la partecipazione di due ospiti straordinari: la talentuosa attrice Kirsten Dunst, premiata recentemente al festival di Cannes come miglior attrice per il film Melancholia e il leggendario poeta artista e attivista John Giorno.

I R.E.M. si sono formati nel 1980 quando Michael Stipe incontra il chitarrista Peter Buck ad Athens, in Georgia (USA), nel negozio di dischi dove Peter lavorava. Dopo avere coinvolto nella neo-band anche il bassista Mike Mills ed il batterista Bill Berry, i R.E.M. pubblicano il loro primo singolo “Radio Free Europe” nel 1981, cui fa seguito l’EP “Chronic Town” nel 1982 dando voce all’immaginazione di una nuova generazione di amanti della musica d’autore e riportando la voce “chitarra pop” nel vocabolario underground. Unanimemente riconosciuti come gli inventori del genere “college rock”, i R.E.M. diventano la band americana di rock alternativo più influente della storia, ispirando artisti come i Sonic Youth, i Pavement, i Nirvana e i Radiohead. Nonostante in breve tempo diventino una band di successo multi-platino, riescono a mantenere la loro identità molto distinta.


Nel corso dei 31 anni di carriera, i R.E.M. pubblicano 15 album da studio:
MURMUR (1983)
RECKONING (1984)
FABLES OF THE RECONSTRUCTION (1985)
LIFES RICH PAGEANT (1986) DOCUMENT
(1987) GREEN (1988)
OUT OF TIME (1991)
AUTOMATIC FOR THE PEOPLE (1992)
MONSTER (1994)
NEW ADVENTURES IN HIFI (1996)
UP (1998)
REVEAL (2001)
AROUND THE SUN (2004)
ACCELERATE (2008)
COLLAPSE INTO NOW (2011)


Hanno venduto più di 85 milioni di album in tutto il mondo.

“Ripercorrere i nostri ricordi e la musica di oltre 3 decenni è stato un lavoraccio”, dice Mike Mills sulla scelta dei brani di PART LIES, PART HEART, PART TRUTH, PART GARBAGE, 1982 – 2011. “Ma alla fine ci è sembrato che queste canzoni tracciassero una linea naturale lungo questi 31 anni di lavoro insieme”.

Oltre alle note di copertina scritte dai membri della band, l’album contiene 3 nuovi brani che i R.E.M. hanno composto dopo la realizzazione del loro ultimo album “Collapse into now”: “A month of Saturdays”, “We all go back to where we belong” e “Hallelujah”.

Le nuove canzoni sono state registrate durante l’estate ad Athens con il produttore di ACCELERATE e di COLLAPSE INTO NOW, lo stimato Jacknife Lee. Negli ultimi due anni, con questi due album la band è ritornata a fare sentire la propria voce e si è guadagnata le migliori recensioni della propria carriera, permettendogli di lasciare le scene a testa alta.


R.E.M., PART LIES, PART HEART, PART TRUTH, PART GARBAGE, 1982 – 2011

Tracklisting:
CD 1
Gardening at night
Radio free Europe
Talk about the passion
Sitting still
So. Central rain
(Don’t go back to) Rockville
Driver 8
Life and how to live it
Begin the begin
Fall on me
Finest worksong
It’s the end of the world as we know it (and I feel fine)
The one I love
Stand
Pop song 89
Get up
Orange crush
Losing my religion
Country feedback
Shiny happy people


CD 2
The sidewinder sleeps tonite
Everybody hurts
Man on the moon
Nightswimming
What’s the frequency, Kenneth?
New test leper
Electrolite
At my most beautiful
The great beyond
Imitation of life
Bad day
Leaving New York
Living well is the best revenge
Supernatural superserious
Uberlin
Oh my heart
Alligator_Aviator_Autopilot_Antimatter
A month of Saturdays
We all go back to where we belong
Hallelujah


www.remhq.com