CONDIVIDI

THIS GRACE

Due

Melunera Records - 2011

 

Tornano gli italiani This Grace con un nuovo album intitolato semplicemente “DUE”, successore di "7 Faster Heartbeats", che esce tramite l'etichetta Melunera Records. Registrato nello studio Officine Meccaniche, vanta un mastering cristallino e moderno, che farcisce un mixing assolutamente perfetto che ne valorizza ogni singolo strumento; una produzione imponente grazie al lavoro attento e meticoloso del produttore Marco Trentacoste (vanta collaborazioni con Le vibrazioni, Lacuna Coil, Rezophonic, Deasonika, the Wizard Project..). Una carrellata di dieci brani ad alto contenuto adrenalinico e dalle melodie taglienti quanto basta, portano il loro sound -rock metal/elettro – a dimostrare che si migliora nel suonare e nel comporre sperimentando, questa volta, attraverso testi in Italiano e solo due in inglese. L'album si apre con “Giorno Zero”, un' intro dalla durata di 33 secondi che sfuma e si mescola perfettamente nella successiva “963”. E miglior inizio non potrebbe esserci; un electrorock sorretto dall'immediatezza esplode la sua energia nel bel ritornello che farà scatenare molti di voi. Coinvolgente, trasmette una grandissima carica ed energia. Seguono le potenti “Semplicemente” e il singolo "Alla Fine". Tre brani che in dieci minuti di ascolto, fanno capire subito di che pasta è fatto questo album. Una partenza semplicemente perfetta e sotto con un susseguirsi di pezzi sempre incentrati tra melodia e potenza, come “Due”, “Delirium” e la spettacolare “Troublemaker”; quest'ultime due cantante in inglese. Gli episodi che più caratterizzano la bellezza di questo disco, per il loro incedere fluido, suadente, potente e ritmati con particolare gusto, sono: “963”, “Semplicemente” “Due” e “Troublemaker”; il loro suono (elettro-metalrock), è uno scontro di sonorità diverse, che può piacere veramente a tutti. Tra notevoli arrangiamenti e fascinazioni alternative, i THIS GRACE ci consegnano un lavoro ben equilibrato tra impatto sonoro e giusta orecchiabilità. Acquistate questo cd e date supporto alla musica italiana fatta con passione e tanta grinta. Nota di merito anche per l'artwork del disco, semplice ma diretto. Link: www.thisgrace.com - www.facebook.com/thisgrace

 

Recensione di AngelDevil Rock

 

Tracklist:

1.Giorno Zero

2.963

3.Semplicemente

4.Alla Fine

5.Delirium

6.Due

7.La Costante Slinky

8.Troublemaker

9.S.O.LO.

10.Non Dire Mai

 

Line up:

Guido Domingo - Voce/Programming

Antonio Cosentino - Chitarra/Voce

Omar Napoli - Chitarra

Stefano Russo - Basso/Voce

Francesco Fabris - Batteria

Pubblicata il 17 Gennaio 2011