CONDIVIDI

GLI IMPOSSIBILI

Senza Ritorno

Autoproduzione - 2011

 

Album super nuovo per i milanesi GLI IMPOSSIBILI, discepoli del punk rock nostrano, quello veloce, lineare, da pogo, quello con pochi accordi semplici no frills e di giri di basso, chitarra e batteria costanti, quello con voce grezza e cori nella norma, quello suonato da musicisti mangiatori di pane e Ramones a colazione, pranzo e cena e anche durante gli spuntini, e, soprattutto, quello pregno di tantissima passione, il tutto in DIY come il buon punk rock comanda. Band non nuova per gli amanti del genere in Italia visto che Gli Impossibili sono tali dal 1994 (con alcuni cambi di line-up lungo il cammino), e loro, insieme ai Punkreas, ai Derozer, ai Pezzi di Ricambio, ai Latte +, ai Duracel ed ad altri ancora, vivacizzano il panorama underground rendendolo intrigante e sempre in fermento, e c’è da dire che spaccano di brutto. Punk (rock) is not dead, ma vivo e vegeto. Diciamo che con questi tredici pezzi “impossibili” non ci si discosta molto dai lavori precedenti, se non per la maggiore maturità acquisita e per la stesura di testi più profondi (del resto da sempre punto di forza di band del genere, politicamente e socialmente impegnate) e per la maggiore consapevolezza che la strada è quella giusta, anche se qui dentro c’è un po’ di tutto: tracks leggere, elaborate, autobiografiche, ironiche, politicizzate, letterarie, e chi più ne ha più ne metta. Non manca nemmeno la cover “impossibile” pure lei, ed eccola rubata al maestro Battiato, la bella “Voglio vederti danzare”- punk rock anno 2011, tirata e veloce con chiusura spinta sull’ acceleratore. La brama di ballare e fare casino è rimasta inalterata negli anni. I suoni precisi sono affinati dall’esperienza, il basso presente e trascinante spinge forte la chitarra e la batteria in quarti . Veloce è il ritmo delle brevi songs e numerosi i cori sing a long lungo il tragitto. Tanta attesa e poca sorpresa. Ma si picchia, quello sì, e allora picchiamo ! Line-up: Araya_voce e chitarra; Matteo_chitarra e cori; Claudio_chitarra e cori. Link: www.myspace.com/impossibili

 

Margherita Simonetti