CONDIVIDI

GORY BLISTER

Earth-Sick

Bakerteam Records

Data release: 16 Aprile 2012

 

 

Il mondo è malato e solo la salvifica violenza dell’arte può dargli una speranza: questa speranza, almeno dal punto di vista musicale, viene dal nostro Paese e si chiama Gory Blister. Dopo 20 anni di attività e 4 lavori (contando il mini Cognitive Sinergy), il three-piece pugliese di adozione meneghina sforna quello che, a tutti gli effetti, è il loro capolavoro, il disco della compiutezza, la rivincita contro le sfighe e lo snobismo esterofilo italiano. Earth-Sick, dopo l’intro The Breeding, assesta un uno-due micidiale: title-track e la magniloquente ed epica Plaghe and Pray. Soprattutto quest’ultima, con le sue ritmiche feroci, i riff intricati ed i fraseggi melodici da ‘Apocalisse imminente’, opera dello splendido lavoro del chitarrista e virtuoso Raff, è il manifesto della poetica feroce, decadente ma spietata e combattiva dei GB. La voce al vetriolo di John St.John riversa il magma verbale che crea gli affreschi dell’Annus Terribilis 2012, da Dominant GenEthics a Soul-Bourne Maledies. Le tempeste di techno-death fuoriescono dalle tracce del CD, generate dal turbine della batteria di Joe La Viola, in perfetta linea con lo stile tecnico ma nervoso del combo italiano. Prova ne è la schizofrenia ritmica ed il senso di nervosi che impregna un brano come H.I.V. o la già citata Dominant GenEthics, che raggiungono il loro apice negli splendidi e frenetici assoli di Raff. Proprio il lavoro solista dell’ax-man italiano, in perfetto equilibrio tra Cryptosy, Death ed Atheist, raggiunge in questo Earth-Sick il perfetto bilanciamento ed il giusto inserimento nel mosaico di un songwriting inarrestabile, vorticoso ma anche estremamente vario, grazie anche ad una produzione ed un mixing (soprattutto per assoli e riffing) che supera anche la bontà dei precedenti Skymorphosis e Graveyard of the Angels. Da prendere, ascoltare e lasciarsi torturare dai dilanianti ritratti del 3° millennio di Earth-Sick. Gemma lacerante.

 

Recensione di Andrea Evolti

 

Track List:

1.The Breeding (Intro)  

2. EarthSick  

3. Plague and Pray  

4. Decanted Embryos  

5. Dominant GenEthics  

6. H.I.V.  

7. World Damnatomy  

8. Soul-Borne Maladies  

9. Serpent Verse  

10. Voices From the Sea