CONDIVIDI

MASTERCASTLE

Dangerous Diamonds

Lion Music - 2011

 

Alcuni dicono che il terzo sia l'album della conferma. I Mastercastle arrivano alla terza pubblicazione in brevissimo tempo, in pratica dal 2009 ad oggi hanno pubblicato un album ogni anno e da poco hanno dato alle stampe “Dangerous diamonds”. Il loro esordio “The Phoenix” mi aveva impressionato favorevolmente a tal punto da tenerli sott'occhio. La band è invariata, partiamo dall’ospite-membro aggiunto Alessandro Bissa (già sia con Labyrinth che Vision Divine) alla batteria, Steve Vawamas (Athlantis, ex Shadow of Steel) al basso, Giorgia Gueglio alla voce ed a chiudere Pier Gonella (Necrodeath, ex Labyrinth, Athlantis) alla chitarra. Oltre alla conferma dei musicisti, visto che la composizione è sempre nelle mani e nella mente del chitarrista Gonella, le canzoni che ne nascono, continuano sulla stessa strada del epic-power metal sinfonico ogni volta migliorandosi un po' sotto il punto di vista della qualità delle canzoni e nella ricerca delle soluzioni. Il trademark è sempre forte e facilmente riconoscibile nella struttura delle canzoni e nella voce che le esegue, segno questo che conferma la maturità della band. Questa terza prova ha una sua compattezza ed una sua maturità d'insieme, al punto che non c'è un brano che spicca rispetto agli altri. Risultano particolarmente immediate e piacevoli “Time 4 love” che narra di una storia d'amore nata in un viaggio in treno da Parigi a Berlino oppure la canzone che dà il titolo all'album “Dangerous Diamonds”, caratterizzata da un ritmo indiavolato dove la sezione ritmica mette a segno l'ennesima ottima prova. I fan della band (e di questo genere specifico) possono stare tranquilli, i Mastercastle hanno dato alla luce un altro buon album e quindi si confermano e ribadiscono a pieno merito il proprio ruolo nel panorama power-epic metal tricolore. Una piccola nota a margine: questo album (come i precedenti firmati Mastercastle) è stato registrato presso il Music Art, gli studi di registrazione creati dallo stesso Pier Gonella e da poco trasformati-ampiati con la nascita di una scuola di musica con corsi tenuti dai membri dei Mastercastle-Labyrinth-Necrodeath per canto-chitarra-basso-batteria-pianoforte (www.musicart.eu).

 

 

Recensione di Andrea Lami