CONDIVIDI

ROCQUETTE

13

April Rain Promotion - 2011

 

E' stato fatto 13! Notizia fresca dall'Austria per il secondo lavoro dei Rocquette e che ha per titolo proprio tale numero; band capitanata dalla sensuale Barbie Hardrock in doppia veste songwriter/lead vocal affiancata dal chitarrista e produttore Thomas R. Perry, dal drummer Oliver H. Sheuer e dal chitarrista ritmico Hurricane Harry che non compare nella cover, ma suona nelle performances dal vivo; i giovani musicisti in questione hanno già all'attivo l'album "Too Fast For Love" (2007) e due Ep: "Detoxic" (2006) e "Lent Jewels" uscito il Giugno scorso. Il presente "13", come le tracce del cd e distribuito in Italia tramite l'April Rain Promotion, suona un rock semplice e concreto sulla scia di band come Hole e Garbage orecchiabili in modo particolare nell'opener track "One And Only Drive (That's Your Life), "Our Fists Against The Dirty Biz" nonché primo singolo e videoclip, "Nothing But Rock'n'Roll, "Live To Ride", "Rockabadooba" un titolo che trovo simpatico e che mi riporta alla mente lo storico yabadabadoo di Fred Flinstones e perché no?! Potrebbe essere una "song for Bedrock City and Flinstones Family"! Ancora segnali Hole/Garbage in "Tornado" e

nella conclusiva "Voodoo Rock Puppet" dal riff di chitarra interessante che in parte ricorda una tra le rock song più celebri di tutti i tempi: "Sweet Home Alabama" dei Lynyrd Skynyrd. Il sound sin qui descritto non è comunque l'unico perché i Rocquette omaggiano rock in salsa mista come nel secondo singolo dell'album "Mhmmmmargarita" (anch'esso accompagnato da un vidoclip), in leggero e gradito rockabilly style mentre note più spensierate e da move jump le si ascoltano in "Mexico Song" e in special modo in "Motherrocker", dove il chorus diverte soprattutto in un finale rivestito di cori a gogo e da un applauso nel fade-out che calza a pennello in quanto, a parere personale, è strameritato. Immancabile momento soft con la ballad "Take A Walk Outside Your Mind", ma con finale a sorpresa svelato da un solo a tutta birra, "Just Needed A Star" si distingue per un sound più vicino a quello della pop rocker Avril Lavigne e in quanto alla folkloristica "Keep On Rockin" ho deciso di menzionarla come ultima perché è l'augurio che si è di solito rivolgere ai musicisti e io lo faccio ai Rocquette, con tanto di plauso, per la speciale semplicità che trasmettono attraverso la loro musica; un album che ha fatto davvero "13". Sito web: www.rocquette-music.com

 

Recensione di Francesco Cacciatore