CONDIVIDI

RUBEN

Live Alla Fontana

Vrec/Venus - 2011

 

Le prime sensazioni distinguibili ascoltando questo disco live sono l’estrema spontaneità e la grandissima passione, quindi, man mano che se ne aggiungono altre, sempre molto intrinseche, intendiamo che l’avvocato - cantautore Pierfrancesco Coppolella, alias RUBEN, è un puro, un sincero, uno che le emozioni le sente dentro e le trasmette a coloro che sono fuori, agli altri insomma. Qui si racconta un concerto in acustico tenutosi il giorno 21 Gennaio 2011 a “La Fontana Dine & Club” di Avesa (VR) per i suoi dieci anni di carriera, con l’accompagnamento, per l’occasione, di due musicisti bresciani, Carmelo Leotta al contrabbasso e Carlo Poddighe alla chitarra. Il veronese Ruben ne sottolinea l’importanza nel disco affiancando i loro nomi al proprio già nella cover. Non solo, altri due artisti veronesi illustri collaborano alla perfetta riuscita, e sono John Mario (duetto in “Letto”) e Laura Facci (la sua voce la si sente in “Scirocco”, in “Uno del giro” e in “Walk on the wild side”). Beh, tanta roba sicuramente, e quello che ne esce, con tutti i limiti che può avere una registrazione di un live, è un dischetto pieno, colmo, inzuppato nell’emozione, generata soprattutto dalle chitarre senza tralasciare il prestigioso contrabbasso, e che giungono a evocare persino un sound sixty che fa molto USA. I brani sono tratti tutti, tranne uno - la sexy cover del classico “Walk on the wild side” di Lou Reed - dai suoi due ultimi lavori, “Da qui non si vedono le stelle” del 2007 e “Il rogo della vespa” del 2011, rielaborati in chiave acustica, per un totale di quindici songs, dove ciò che primeggia è il lavoro che l’artista volge alle sue canzoni, spontaneo, naturale, essenziale,incontaminato e onesto. Altro da dire non c’è, se non che a volte è meglio tacere e ascoltare, e questo è uno di quei casi. Link: www.rubenrock.com ; www.myspace.com/rubenmyspace

 

Margherita Simonetti