CONDIVIDI

SEED’N’FEED

Una Lunga Notte

Inconsapevole Records / iTunes - 2011

 

 

Un piacevolissimo ritorno quello dei toscani SEED’ N’ FEED dopo ben quattro anni di assenza, diciamo ben quattro perché quando la musica è questa risulta inevitabile sentirne la mancanza. UNA LUNGA NOTTE, sesto album in studio, ne decreta la riapparizione, che non stupisce, anzi consolida con sigillo di ceralacca la lunga carriera fatta di numerosi live in patria nonché all’estero e di dischi pubblicati, non tanto per la chiara vena artistica della band, quanto perché conferma ciò che già in precedenza questi ragazzi hanno dimostrato di essere, un gruppo di professionisti vero e coeso. Nel caso specifico trattasi di un lavoro pregevolmente elegante, ben arrangiato, nulla da dire, dove la consacrazione a quel genere è evidente, dove si fa il segno della croce con genuflessione rivolti verso il rock su tutto, mischiato al punk delle origini ma non solo, dove non manca la melodia sebbene non sia mai sdolcinata e quantunque si parli anche qui di amore e cose simili, così come non scarseggiano le punte più hard del genere; i tempi sono maturi insomma, non ci sono dubbi, ci siamo. Quattordici tracce, di cui dieci sicuramente le possiamo paragonare a pietre preziose tanto sono brillanti e affascinanti, pregne di sintonia e che possono fare tranquillamente da colonna sonora a un viaggio on the road tra cari amici di sempre diretti verso un orizzonte non troppo nitido però. La voce, controllata, sexy e perfettamente intonata di Lorenzo Dinelli è un valido collante tra l’armonico e il testo, sempre delicato e garbato, come se fosse nata per stare lì, è una voce alla Seed’n’Feed appunto. Ospiti di gran spessore, quali Olly (The Fire/Shandon), Mark Byrne (Angry Samoans) e Diletta (Casanovas) impreziosiscono il già ricco pacchetto, e, per finire la lingua italiana, sì signori, per una delle poche volte abbiamo una band di casa nostra che decide di cantare nell’idioma natio, e lo fa in maniera inoppugnabile e soprattutto lo fa usando una scrittura semplice ma mai insipida e insignificante, bensì singolare e originale. Qui ci sono le canzoni, qui c’è l’amore per la musica, qui si fa sul serio, qui si esprime alla grande. Punto. Line-up: Lorenzo Dinelli_voce, chitarra; Matteo Caldari_basso, voce; Diego Caldari_chitarra; Fabio Pansini_batteria.

Link: www.seednfeed.it ; www.myspace.com/seednfeed

 

 

Margherita Simonetti