CONDIVIDI

SICK TAMBURO

A.i.u.t.o.

La Tempesta Dischi - 2011

 

“Altamente Irritanti Umane Tecniche Ossessive”, in breve A.I.U.T.O., nuovo secondo album della band spin off dei pordenonesi pop punk Prozac+ (vi ricordate il tormentone “Acida” del 1998? Io sì, forse perché in quel periodo sembrava che mia sorella avesse solo quel disco lì da ascoltare), i SICK TAMBURO, i quali ci offrono un notevole lavoro formato da rock, musica elettronica e un cantato ripetitivo minimale che li contraddistingue, per un totale di dodici pezzi molto cool e seducenti, di cui tre intonati da Gian Maria Accusani, alias Mr Man, chitarrista nonché produttore del disco in questione. Un LP fortemente ispirato, travolgente e pesante sotto un certo aspetto, i cui testi non passano inosservati, anzi, risultano essere sovrastanti, parecchio grevi e forse angoscianti, ma il realismo è anche questo, è il prendere coscienza dell’ oggettività dei fatti, delle malattie, del conflitto tra bene e male, via, del bisogno umano di richiedere quell’aiuto necessario per potere continuare. La voce femminile di Elisabetta Imelio (Boom Girl) è individuale in maniera impareggiabile e controllata, è un timbro inusuale e personale. Le tecniche armoniche non necessitano di lunghi commenti, ci troviamo di fronte a degli artisti completi in assoluta sintonia tra loro. La presenza di una maggiore melodia rispetto al precedente “Sick Tamburo” (debut album del 2009) è manifesta e riconoscibile, ma l’electro rock domina incontrastato e a tratti picchia assai, come in “In fondo al mare”, in “Aiuto Tamburo”, sebbene ci sia più elettronica, e in “Con le tue mani sporche”, con introduzione lenta di chitarra che lascia poi il posto a una frequenza forte da spaccare. Una nota di merito va a “E so che sai che un giorno”, ma è un de gustibus e basta. Lunga vita ai Sick Tamburo, sperando in una maggiore coscienza musicale della gente che popola il nostro paese. Fortemente consigliato a chi ama le cose belle, e se vi dovesse capitare di vederli live arriverete a coglierne l’entità totale. Line-up: Boom Girl (il tuono)_voce; Mr Man (la mente)_chitarra e voce; Doctor Eye (l’occhio)_batteria; String Face (la corda)_basso.

Link: www.myspace.com/sicktamburo

 

Margherita Simonetti