CONDIVIDI

THE WARS

Healings

SPV/Audioglobe

Data release 26.03.2012

 

“Healings” è il nuovo disco del trio berlinese The Wars. Suoni minimalistici intrisi di elettronica e new wave anni 80’ la fanno da padrone per tutte le undici tracce che vanno a comporre questo full lenght. Ruolo importante è ricoperto dai testi che parlano prettamente di questioni politiche riguardanti la crisi europea, guerre arabe e scandali politici in generale. L’approccio può ricordare i Bauhaus anche se è difficile riuscire a catalogare i The Wars e questo ne fa sicuramente una delle band che incuriosiscono di più del panorama musicale tedesco contemporaneo. Voce molto personale, riconoscibile e suadente quella di Chris Kowski, mentre trovo di altissimo spessore il lavoro alle chitarre di Gernot Pohle, suoni stridenti quasi metallici, che vanno a sovrapporsi a campionature e minimal allo stato puro, senza mai risultare troppo invadenti. Ma il vero protagonista è il basso di Felix Roll, distorto quanto basta e sempre cupo e dai suoni monocorde e pesanti, quasi a voler portare avanti un discorso semplicemente con l’uso del suo solo strumento. L’ iniziale “Toga” e poi “Jet Stream” e “Enclave” o l’onirica “Safari” ne sono un chiaro esempio. Non so aldilà dei confini tedeschi e dei club specializzati in giro per l’europa quanto questo genere musicale possa attechire a livello di vendite, certo è che grazie anche a vari remix ai quali si prestano le canzoni del disco, probabilmente avrà vita leggermente più lunga presso gli amanti della disco e dei suoni dark più moderni. Disco da consigliare a chi trova la sperimentazione, l’uso dei campionatori e dell’elettronica in massa di suo gradimento, però attenzione, io sono un fan della prima ora di gruppi come i Depeche Mode e gli And One e qua ci troviamo completamente su un altro mondo. Le idee ci sono ma non trovo quel quid che possa farmi venire voglia di approfondire il discorso, ma siamo umani e si può anche sbagliare, ci mancherebbe. Link: www.thewars.net

 

Recensione di Emiliano Vallarino