CONDIVIDI

YES

In the present live from Lyon

Frontiers Records - 2011

 

Ennesimo live anche per gli Yes, formazione rock-progressive con qualche anno di carriera e di successi alle spalle. In questo doppio cd sono forse raccolte le migliori canzoni composte dal combo britannico, registrate a Lyon il primo dicembre 2009 in occasione del tour celebrativo dei quarantanni d'attività, intitolato appunto “In the present tour”. La novità di questo tour è la presentazione del nuovo cantante Denoit David prelevato da una delle più note tribute band degli Yes (che sia questa la vera ragione dell'esistenza delle tribute band??). Visto il mio amore per i Dream Theater, sono anni che ho l'idea di approfondire la conoscenza di band come Yes, King Crimson, Rush e compagnia bella, quindi questo doppio cd arriva giusto giusto per darmi un'infarinata su come e cosa sono gli Yes. Dall'ascolto ripetuto non posso che unirmi al giudizio di milioni di persone che apprezzano e riconoscono le qualità di questa band capace di scrivere canzoni che vanno al di là del solito schema, anzi che non hanno proprio regole, capaci di catturare e trasportare l'ascoltatore nell'immaginario fantasioso. Compongono la scaletta brani estratti da “Yes Album” e “Fragile” (i più saccheggiati) ma anche canzoni contenute in “Close To The End”, “Drama”, “Tormato”, “Time And A Word” e “90125” l'una dietro l'altra in una perfetta soluzione di continuità, come se i cambi di formazione, il passar del tempo non abbia in nulla scalfito quella che è la vena compositiva e la qualità delle canzoni tutte in qualche modo rivolte a seguire un filo logico chiamato: ottima musica.

 

 

Recensione di Andrea Lami