SEGUICI NEI NOSTRI CANALI



CONDIVIDI

Sito segnalato da Freeonline.it - La guida alle risorse gratuite

foto credit: Nicoletta Ceccoli
www.nicolettaceccoli.com

 

All'inizio del secolo scorso Virginia Woolf, importante tassello della letteratura femminile mondiale, scriveva: "Una donna per scrivere ha bisogno di soldi e di una stanza tutta per sé." Ho deciso di prendere spunto da questa frase della Woolf perché in fondo anche per leggere chiunque ha bisogno di un po' di soldi e di una stanza tutta per sé. E questa stanza, le cui pareti ci circondano tenendoci protetti, può essere casa nostra, lo scompartimento di un treno, il seggiolino di un tram, i gradini di una piazza, la sabbia bagnata dal mare, un prato. Ogni dove diventa "una stanza tutta per sé" quando si ha tra le mani un libro. E ogni libro ci trasporta in un dove e un quando magari con qualcuno che altrimenti non avremmo mai potuto incontrare.

SEZIONI RECENSIONI LIBRI

NUOVE RECENSIONI 

 

 

VERSIONI DI ME

DANA SPIOTTA

Minimum fax

Recensioni di Matteo Bertone

MASCHERE

DANILO SACCOTELLI

LiberodiScrivere Edizioni

Recensione di Andrea Lami

 

JENNIFER EGAN

IL TEMPO È UN BASTARDO

Minimum Fax

Recensioni di Matteo Bertone

 

DANILO SACCOTELLI

Che casino questo silenzio

Libri Firenze /Maremmi Editori

Recensione di Andrea Lami

 

AMORE, LIBERTà E CENSURA, il 1971 di LUCIO BATTISTI

di Donato Zoppo

Recensione di Gianni Della Cioppa

 

 

 

ELENCO DEI LIBRI PRECEDENTI 

 

MUSICA

 

 

ROMANZI

 

 

THRILLER