CONDIVIDI

16 febbraio 2012

REEL BIG FISH: dal 17 febbraio in Italia per due date del "2012: End of the World Celebration Tour"

siamo in California e sono i primissimi anni '90: Hunnington Beach è sole, mare e musica. Si delineano quindi alla perfezione quelli che sono gli elementi basilari sui quali si fondano i REEL BIG FISH
Oggi è metà Febbraio: gelo e neve descrivono alla perfezione le giornate, ma un raggio di sole si fa largo tra le nuvole, come a dare il benvenuto e far sentire a casa propria i sei californiani che da domani sera scalderanno il pubblico italiano per due imperdibili serate all'insegna dei ritmi in levare.
La chiave SKA è pienamente padroneggiata dalla band che, con il suo sound che coniuga perfettamente ritmi giamaicani con riff di chitarra punk rock, apre le porte a quello spirito poliedrico che rende i REEL BIG FISH unici e inimitabili nel contesto internazionale.
Con una carriera degna di nota (7 album in studio, 3 EP, 1 album live e numerose apparizioni in diverse raccolte) la band è una sicurezza per tutti gli appassionati del genere ska punk. "Everything Sucks", il primo album autoprodotto dai REEL BIG FISH nel 1996, è il disco che ha dato il via al successo della band, raggiunto anche attraverso il rifacimento di molte canzoni famose. Grazie a questo disco, infatti, i sei riescono ad avviare un sodalizio con la casa discografica Mojo Records, che li accompagna per diversi anni consentendo loro di raggiungere fama e notorietà anche in ambito internazionale. L'ultima release discografica della band s'intitola “A Best of Us for the Rest of Us”, e comprende 22 nuove registrazioni dei successi e dei classici preferiti dai fan, oltre a un disco bonus di 14 brani acustici. 
Anche per quanto riguarda l'aspetto live, i REEL BIG FISH non hanno nulla da invidiare alle band concorrenti: la carica che i loro live set sprigionano li ha resi da sempre protagonisti dei maggiori festival internazionali, e headliner in tour che hanno attraversato il mondo intero.
Reel Big Fish suonano come in un never ending tour, esibendosi in più di 250 spettacoli l'anno davanti a migliaia di fan fedeli in tutto il mondo e guadagnando sempre più seguaci e popolarità!
Da domani saranno protagonisti in Italia con il nuovo tour europeo da headliner, "2012: End of the World Celebration Tour", che farà tappa a Milano e il giorno successivo a Roncade (TV).
Ad accompagnarli in questa impresa saranno gli Orange e i The JB Conspiracy. I primi sono una pop punk band californiana, forte di un contratto firmato in età giovanile -all'epoca i componenti avevano solo 16 anni- con la Hellcat Records (storica etichetta di Tim Amstrong). Conosciuti dal pubblico di tutto il mondo grazie a due dischi di successo come"Welcome to the World of Orange" e "Escape from LA", e grazie alle apparizioni nelle serie TV The Hills e The O.C., gli Orange presenteranno il nuovo disco "Dead Sexy", rilasciato lo scorso anno.
The JB Conspiracy sono una band ska punk proveniente da Guildford, una piccola cittadina inglese. La loro musica preferisce guardare indietro nel passato ai suoni ska punk di fine anni '90, che contraddistinguono anche gran parte dei brani del loro ultimo album "The Machine", come "Time To Leave" e "Pipe Down", grazie ai quali il disco ottiene una carica e un tipo di forza che è raro trovare in band giovani e contemporanee. I ritmi serrati e le linee vocali rapide e fiammeggianti della sezione fiati danno una sensazione robusta e soddisfacente, che si combina con l'essenziale base rock conferita dalla sezione ritmica, per creare una solida unità che non delude nessuno.
Per la sola data di Milano è previsto anche uno special guest di eccezione: Mr. T-Bone & The Young Lions.
Mr. T-Bone è considerato uno dei maggiori protagonisti della scena ska-reggae internazionale contemporanea. Al secolo Gigi De Gasperi, il frontman e trombonista calca le scene sin dai primi anni Novanta, e ha all'attivo 7 dischi e svariate tournée in USA, Canada, Giappone e ovviamente in Europa, partecipando anche ad alcuni dei festival più famosi in tutto il mondo.
Dal 2006 è accompagnato dalla sua band, gli Young Lions, con i quali ha pubblicato due dischi: HEROES nel 2008, che ha vinto il premio miglior disco dell'anno in Canada, e il recente NOTHING TO LOSE, pubblicato negli Stati Uniti il 7 Ottobre 2011 dall'etichetta Jump Up Records, e che presto uscirà anche in Italia.
Di seguito i dettagli delle date:
 
REEL BIG FISH + Mr.T-Bone & The Young Lions + Orange + The JB Conspiracy
17-02-12 | LEONCAVALLO - Milano (biglietto 7€) 
REEL BIG FISH + Orange + The JB Conspiracy
18-02-12 | NEW AGE CLUB - Roncade (TV) (biglietto 10€)