CONDIVIDI

CANCER BATS + VERA CRUZ

 

  BEFORE TODAY COLLAPSE

 

SINCIRCUS

 

Live Forum Assago (Mi) 8 Aprile 2011

 

Report a cura di Luca Casella

 

Foto a cura di Emanuela Giurano

 

Un' ondata di caldo africano ha invaso questa prima metà di Aprile ed infatti ieri sera è stata la prima uscita in t-shirt della stagione. Arriviamo al Live Forum quando il primo gruppo ha già iniziato a suonare nel locale attiguo al più famoso e capiente Forum di Assago. La serata prevede quattro gruppi all'insegna del Metal-hardcore più violento e moderno con Head-Liner i Canadesi CANCER BATS, giovane gruppo che si è fatto largo in questo mondo dalle sonorità estreme con un sound compatto e con una buona carica Live. Il luogo è facilmente raggiungibile con mezzi propri ma con quelli pubblici un pò meno e questo, forse, ha fatto sì che le presenze siano meno di quelle che avevo previsto e che gli organizzatori speravano. Entriamo e sul palco gli Italiani SINCIRCUS si dannano l'anima per coinvolgere il pubblico con il loro suono potente e urlato in linea con quello che prevede il copione della locandina. Riesco a sentire solo gli ultimi due pezzi, per cui non posso dare un giudizio più ampio di "non male". Mentre c'è il cambio palco si esce a prender un pò d'aria meno calda di quella interna, nel frattempo arrivano alcuni amici che saluto. Seconda Band a esibirsi i nostrani BEFORE TODAY COLLAPSE con il loro Metal-Core davvero arrabbiato e con una voce estrema, poco in linea con i miei gusti ( non me ne vogliate... ) ma apprezzati dai presenti sotto il palco.

Ri- usciamo a prendere aria.... per dar modo di preparare lo stage ai VERA CRUZ da Parigi che accompagna nel tour Europeo il gruppo di punta. Sono giovani suonano da veramente poco tempo ma ci sanno fare. Hanno solo un CD alle spalle edito nel 2010 che trovate su itunes . Anche loro seguaci del più tirato Metal-Core con corde vocali portate al limite dal piccolo ( di statura ) ma incazzato cantante. Suonano per circa mezz'ora regalandoci un buon Live, apprezzamento condiviso dal pubblico. Devo dire, che se i suoni non sono più che regolati bene, dal vivo questo genere perde un po rispetto a quello registrato in studio....

Eccoci finalmente ai CANCER BATS che mi sono perso nella loro scorsa discesa in Italia e stasera li vedo con molta curiosità perché su CD mi sono subito piaciuti e volevo la conferma in un Live. Purtroppo la voce, penso per una regolazione non ottimale ( non sono un tecnico...), in pratica si sente male e solo se di fronte al palco, sotto e di lato era inesistente. Può darsi che mi stia sbagliando, non voglio creare nessuna polemica. Questo ha di fatto compromesso un pochino il tutto ma nonostante ciò i ragazzi ci danno dentro di brutto e in poco meno di un ora ci sparano quindici canzoni tutte di fila senza interruzioni o bis, ripercorrendo il meglio della loro breve carriera discografica senza tralasciare pezzi dal primo album come "Grenades" o "Pneumonia Hawk" e "Lucifer's Rocking Chair" o "Sorceress" dal secondo e dal nuovo lavoro "Sleep This Away" più il singolo di successo, cover dei Beastie Boys, "Sabotage" . Concludono la performance con "Hail Destroyer", la loro canzone più gettonata. Serata soddisfacente in complesso, ringraziamo i ragazzi della Hellfire Booking Agency per la, sempre, ottima accoglienza e spero di rivedere il gruppo di Toronto in altre serate più fortunate.

 

 

CANCER BATS - photo by Emanuela Giurano

VERA CRUZ - Photo by Emanuela Giurano