CONDIVIDI

INTERVISTA CON SKEETER, CANTANTE E CHITARRISTA DEI THUNDERBREW

AngelDevil: Ciao Skeeter, come va?

Skeeter: Molto bene grazie

 

AngelDevil: Ho apprezzato molto I tuoi brani! Penso che una buona descrizione per lo stile dei Thunderbrew sia una mistura di heavy e ruvido classic metal con una forte connotazione moderna. Concordi con questa definizione o vorresti aggiungere qualcosa?

Skeeter: Direi proprio di sì, concordo! Hai dato una buona definizione!

 

AngelDevil: Com’è stato accolto finora dalla stampa e dai fan e che traguardi vi siete prefissati con i vostri album?  

Skeeter: Stiamo ricevendo tonnellate di riscontri dalla stampa, tutti positivi, e la gente sente di dover parlar molto di noi. Il pubblico vuole sentire della buona musica heavy con melodie e questo è ciò che noi offriamo loro.

 

AngelDevil: Una canzone come War Song possiede molta energia e lancia un’importante messaggio. Hai reso noto a tutti ciò che pensi della guerra. Potresti dirmi qualcosa di più a riguardo?

Skeeter: Ti ringrazio! Dunque, noi abbiamo alcuni amici che si trovano coinvolti in scenari di guerra, la maggior parte della mia famiglia ha militato nell’esercito. E’ una tematica che molte persone possono comprendere per esperienza diretta. Non ci siamo dimenticati di quanto duro lavoro i soldati svolgano per noi e questa canzone è dedicata a loro. Se stringessi in mano una birra in questo momento, dedicherei loro un brindisi.

 

AngelDevil: Puoi dirmi le tue idee a riguardo dei brani principali contenuti nel tuo ultimo lavoro ‘Hell’s too Full’?

Skeeter:Hell’s too full parla del Dr. Jack Kevorkian. Penso che sia una storia notevole e nessuno ne aveva mai scritto! Questi aveva assistito molte persone in punto di morte durante la pratica dell’eutanasia e nelle loro sofferenze. Un uomo folle!

Face Down parla semplicemente della strada verso il successo. Gli alti e bassi, dormire in un dannato furgone. Le persone che partecipano ad American Idol non vedranno mai questa merda. Ecco perché io rido, quando vedo questo programma, ma dopotutto, qualcuno se la ride in ogni modo perché sta facendo soldi, giusto?

 

AngelDevil: Chi e quali sono state le vostre influenze che hanno aiutato a formare i Thunderbrew che conosciamo oggi?  

Skeeter: Un sacco! Pantera, Black Sabbath, Down, Lynyrd Skynyrd, solo per citarne qualcuna.  Inoltre, ci influenziamo l’un l’altro! Abbiamo una bella crew!

 

AngelDevil: State lavorando a del nuovo materiale?

Skeeter: Certo, abbiamo un nuovo CD in uscita a Marzo del 2009 dal titolo “Misery”. Di certo sono le migliori song che abbiamo mai scritto! I nostri fan ameranno questo disco, ne sono sicuro. Molti più riff heavy, assoli malati e linee vocali che sono le migliori che io abbia mai eseguito. E tu, AngelDevil….ne avrai una copia in regalo. ehehehe!

 

AngelDevil: Grazie mille! Quando hai iniziato a suonare ed a che punto hai capito che questo era ciò che volevi fare, avere una carriera da musicista intendo?

Skeeter: Ho cominciato a suonare più di 20 anni fa; l’unica cosa che per me aveva realmente importanza era la musica. HO continuato a farlo perché, semplicemente amo la musica! Non c’è nessun motivo inerente ai soldi o alla fama! E’ tutto per la musica e lei viene prima di ogni altra cosa.

 

AngelDevil: Quanto tempo dedichi al vostro Myspace ed a internet per la gestione dei vostri impegni musicali?

Skeeter: Più tempo che posso. Comunicare con gli amici ed i fan è importante per me. Se ci si dimentica di loro o li si ignora, stai perdendo di vista il tuo proposito. I nostri fan sono tutto per noi, e ci organizziamo e pianifichiamo il tutto per continuare su questa strada. Senza di loro non siamo niente!

 

AngelDevil: Una parola sull’estate del 2008 che vi siete lasciati alle spalle?

Skeeter: Infinite miglia percorse! Viaggi, molti nuovi amici, centinaia di birre, ragazze mezze nude e ragazze che sarebbe stato meglio non fossero mezze nude, serate fuori a pazzeggio, un sacco di risate.

 

AngelDevil: ahah Ci sono già dei piani per organizzare un tour in Europa per quest’anno?

Skeeter: Certo, stiamo pianificando di essere in Europa il prima possibile. E’ un dato di fatto che noi stiamo ottenendo, ultimamente, una notevole esposizione mediatica lì da voi e la gente vuole sapere quando noi partiremo con questa tournée.

 

AngelDevil: Grazie Skeeter per il tuo tempo. Qualche commento in chiusura che vuoi lasciare ai lettori di RockRebelInside?

Skeeter: Alla gente che vuol sentire qualcosa di heavy con della melodia e assoli dilanianti, direi di dare un ascolto alla nostra musica. Supportate le vostre band favorite; molte di loro sono composte da persone con scarse possibilità economiche che hanno bisogno del vostro aiuto. Muovete il culo ed andate a vederli! Noi saremo costantemente in tour, quindi venite a vederci quando ci troveremo nella vostra zona. Ci potete trovare all’indirizzo Myspace www.myspace.com/thunderbrew. Rilassatevi, dite ciao e prendetevi da bere. AngelDevil, è stato un piacere per me fare quest’intervista. Grazie di tutto e continua così su questa strada, sempre dando il massimo. Un saluto a tutti.