CONDIVIDI

3 giugno 2011

MARKY RAMONE: aggiunta una nuova data - dal 14 Luglio in Italia per il tour estivo!

Alla già incendiaria estate punk rock organizzata da Hub Music Factory, si aggiunge oggi una nuova data che riguarda il tour di Marky Ramone: il 15 Giugno in provincia di Vicenza. Diventano quindi 3 le date per questo tour estivo per l'"hall of famer" Marky Ramone, colui che assieme ai compianti Joey, Johnny e Dee Dee ha creato una vera e propria leggenda della musica moderna: The Ramones.

 

 

Marky Ramone, all'anagrafe Marc Steven Bell, è noto per la sua attività ultra decennale spesa a suonare la batteria per una delle band punk rock più leggendarie di tutti i tempi: i Ramones. Prima di unirsi ad essi però, Marky suona con diversi musicisti sin da quando frequenta le scuole superiori. Con alcuni di questi dà vita ad una hard rock band chiamata Dust, con la quale registra due album per la Karma Sutra/Buddha di Neil Bogart.Sciolti i Dust, Marky inizia a frequentare il Max's Kansas City, storico locale newyorkese, dove incontra il DJ locale Wayne County, un'altra icona del punk. I due uniscono le forze, dando vita ai Wayne County and the Backstreet Boys, una band caratterizzata da spettacoli al limite della decenza. Dopo circa un anno e mezzo speso a suonare per tutti i locali della Grande Mela, ma non riuscendo a ottenere alcun contratto discografico, il gruppo termina la sua corsa.

 

Nel 1976 Marky conosce Richard Hell e, insieme a Bob Quine e Ivan Julian, nascono così Richard Hell & The Voidoids. I Voidoids pubblicano il seminale “Blank Generation”, nel 1977 per la Sire Records. Subito dopo il loro storico tour nella Terra d'Albione insieme ai Clash, Marky conosce Dee Dee Ramone al bar del CBGB's. È in quel mentre che Dee Dee chiede a Marky se è interessato a unirsi ai Ramones. Così, nella primavera del '78, Marky si unisce ai “fratelli” del punk ribattezzandosi Marky Ramone. Nel giro di poche settimane è con loro in studio per registrare “Road to Ruin”, disco che include una delle canzoni più note del repertorio dei Ramones: “I wanna be sedated”. Nel 1979 i Ramones partecipano al film di culto “Rock ‘n’ Roll High School”. Più tardi ingaggiano il produttore Phil Spector per registrare l'album “End Of The Century”. Nel 1983, dopo diversi tour e altri due album da studio, a Marky viene chiesto di lasciare la band. Si ricongiungerà con loro nel 1987, fino al definitivo scioglimento che avviene nel 1996. Con i Ramones, Marky ha passato più di 15 anni della sua vita, suonato in più di 1700 concerti e pubblicato qualcosa come una quindicina di dischi.

 

Nel 1996, parallelamente ai Ramones, Marky dà vita a Marky Ramone and the Intruders, band con la quale registra tre dischi rispettivamente nel '96, '99 e 2006. Dalla metà dei Novanta in poi, si unirà e darà il nome a formazioni come Marky Ramone & The Ramainz (1999), Marky Ramone & The Speedking (2001-2003), Marky Ramone & Tequila Baby (2006). Nel 2000 ritrova Joey Ramone, con il quale realizza “Don’t Worry About Me”, disco solista di Joey. Nel 2001, insieme agli ex compagni Johnny, Dee Dee e Tommy viene incluso nella Rock ‘N’ Roll Hall of Fame. Lo stesso anno Bono, il leader degli U2, consegna ai Ramones l'MTV’s Lifetime Achievement Award. Nel 2003 collabora con membri dei Misfits per il disco “Project 1950”.

 

Nel 2004 il DVD “Raw”, una compilation di video amatoriali girati da Marky, entra prepotentemente al 5°posto della classifica di Billboard e guadagna tre dischi d'oro in altrettante nazioni. Lo stesso anno partecipa a un concerto tributo ai Ramones (immortalato nel film-documentario “Too Tough to Die: a Tribute to Johnny Ramone”), per il 30°anniversario della fondazione della band. Come guesti ci sono Henry Rollins dei Black Flag, Steve Jones dei Sex Pistols, Tim Armstrong dei Rancid, Brett Gurewitz dei Bad Religion e altri ancora.

 

Nel 2008 lavora con la punk band canadese Teenage Head, con la quale pubblica il disco “Teenage Head with Marky Ramone”, registrato durante un tour del 2003 in Canada e prodotto da Daniel Rey.

 

Nel 2009 Marky lancia la Blitzkrieg, una linea di abbigliamento fatta di giacche di pelle, jeans e t-shirt, con l'amico Tommy Hilfiger. Nel 2010 brevetta la sua speciale salsa per pasta battezzandola Marky Ramone’s Brooklyn’s Own Pasta Sauce. La musica è però ancora uno dei pallini di Marky. Oggi, infatti, continua a girare il mondo con la sua band, Marky Ramone’s Blitzkrieg. Il gruppo vede tra le fila Michale Graves (ex-Misfits) alla voce. È del 2010 il loro primo singolo intitolato “When we were angels”, realizzato con Mark Neuman, ex musicista degli Sheer Terror, che qui si occupa di suonare basso e chitarra. Marky è da circa sei anni DJ per la radio satellitare Sirius/XM, dove conduce il programma ‘Marky Ramone’s Punk Rock Blitzkrieg”. È apparso inoltre in numerosi show televisivi: The Simpsons, Anthony Bourdain’s No Reservations e Zrock.

 

Non è la prima volta che Marky giunge in Italia. Le sue “incursioni” più recenti sono state nel 2007, 2008 e 2010. La sua presenza è sempre capace di attirare l'attenzione di numerosi fan, soprattutto quelli orfani dei Ramones.Se volete vederlo in azione con la sua nuova band, Marky Ramone’s Blitzkrieg, qui ne avete l'occasione.

 

 

Marky Ramone’s Blitzkrieg - italian tour 2011

14-07-11 | Music for Emergency Festival – Cenate Sotto (BG) (ingresso gratuito)

15-07-11 | Summer Spritz Open Air – Torri di Arcugnano (VI) (ingresso gratuito)

16-07-11 | Rock Planet – Pinarella di Cervia (RA) (biglietto € 16)

 

Prevendite su Ticketone, Vivaticket, Piemonte Ticket, Box Office e biglietti disponibili a Milano, presso Mariposa Duomo e Lodi.

Info al pubblico: www.hubmusicfactory.com