CONDIVIDI

ven

05

ott

2012

Recensione SUNDAY RECOVERY - Coma

SUNDAY RECOVERY

Coma

Mazepa Records / Lunatik

Data pubblicazione: 3 Ottobre 2012 (Italia)

 

COMA è l’album di debutto per gli italiani residenti all’estero SUNDAY RECOVERY; uscito un anno fa nel Regno Unito raccogliendo ottime recensioni ora è pronto per sbarcare in Italia per un ritorno alle origini non tanto sonore, visto che la propensione è quella di tendere al sound di provenienza britannica - per fortuna aggiungiamo noi - quanto commerciali. Innanzi tutto non è possibile sorvolare sulla collaborazione con Colin Edwin dei Porcupine Tree, la quale dona un valore aggiunto di peso e agevola; la sua presenza si palesa in “In Front of You” e in “Side C” e il suo tocco da maestro c’è, insieme alla classe che lo contraddistingue. La tendenza del genere qui espresso va dal rock anche pesante, chiamiamolo hard per intenderci, propinato dalle chitarre belle distorte, al progressive, rendendo importante il suono, certo, ma anche il timbro perfetto e i testi, i quali trattano temi di consuetudine quotidiana.

 

Morale della favola: ecco sbocciato un rock charmant che si appoggia all’elettronica al fine di svecchiare e rinfrescare alcune parti, come avviene in “Private Joke” o in “Coma”, che non è mai heavy ma è abbastanza potente da reputarlo alternativo e da farlo vagare all’interno di situazioni cupe quanto basta. Ecco, forse un pochino di aggressività in più, animatrice di prepotente energia, sarebbe stata la ciliegina sulla torta, comunque ben fatta così com’è.

Line-up: Mirko Petrini_voce; Fabio Staffieri_chitarra; Emanuele Nazzaro_basso; Alessio Barelli_batteria.

Link: www.sundayrecovery.com ; www.myspace.com/sundayrecovery

 

 

Margherita Simonetti

 

Tracklist:

1.Private Joke

2.I Know Better

3.Coma

4.In Front of You

5.Young Blood

6.Press Play on Tape

7.Another Place

8.Pornstar

9.Side C

10.Lost and Gone

11.Life_Sweet.com