CONDIVIDI

gio

14

mar

2013

ALICE COOPER: album di cover nel 2014

In una recente intervista realizzata dal noto magazine Rolling Stone, Alice Cooper ha rivelato la sua intenzione di realizzare un album di cover. Le registrazioni si terranno il prossimo dicembre con il produttore Bob Ezrin, famoso per aver lavorato anche con Pink Floyd, Deftones e Thirty Seconds to Mars. 
 

 

Queste le parole di Cooper: “Durante i nostri show al mio club facevamo un tributo agli Hollywood Vampires. E c’erano Keith Moon, John Lennon, Harry Nilsson, Micky Dolenz – un eclettico gruppo di bevitori. Metà di loro sono morti, quindi ora facciamo quattro canzoni in omaggio a loro. Facciamo “Break on Through”, “Revolution”, “My Generation” e “Foxey Lady” di Jimi Hendrix. Ho pensato: “Non abbiamo mai fatto un disco di cover, pensiamoci”. E così ora io e Ezrin stiamo lavorando a questa cosa. Vorrei mantenermi sugli anni ’73-’74. Vorrei mantenere quell’epoca di bevute, per essere specifici. Direi che “Break On Through” è una canzone davvero rock. Ci sono molte canzoni di Harry Nilsson che potrebbero essere buone. Prendi canzoni come “Jump Into the Fire” e portala ad un livello più forte, funzionerà”. 
 

 

La pubblicazione di questo album di cover, ancora senza titolo, è prevista per il 2014.