CONDIVIDI

ven

02

ago

2013

Recensione NEWSTED - "Heavy Metal Music"

NEWSTED

Heavy Metal Music

Spinefarm Records

Release date: 05 Agosto 2013

 

  

Quando un calibro da novanta decide che è giunto il momento di tirar fuori un proprio progetto personale, il music business gongola tanto quanto i fan, se poi si tratta di un ex membro della band metal più conosciuta della galassia, allora tutta l’attenzione viene a catalizzarsi come una super calamita senza alcuna possibilità di smagnetizzarsi. Parliamo di Jason Newsted, l'ex bassista dei Metallica, per il quale non servono ulteriori parole di presentazioni, che esordisce con la sua nuova band, i NEWSTED.

 

A gennaio l’ep “Metal” ci aveva fatto capire dove sarebbe andato a parare il re dell’headbanging, ma con questo “Heavy Metal Music”, in uscita il prossimo cinque agosto, abbiamo finalmente un’idea chiara e un nuovo prototipo di bomba sotto forma musicale del quale parlare. Jason è sempre stato un “defender”, lo era con i Flotsam and Jetsam e ha continuato ad esserlo con i Metallica, motivo per il quale dal “Black Album” in poi, grazie anche alle “incursioni” hardrockeggianti di Bob Rock, il suo rapporto con Hetfield & Co. ha iniziato a deteriorarsi fino all’epilogo che tutti ben conosciamo. Successivamente tre album con i Voivod e collaborazioni con Ozzy Osbourne, Sepultura, Echobrain, Papa Wheelie e chi più ne ha più ne metta, fino ad arrivare ad oggi.

 

Basterebbe il titolo “Heavy Metal Music” per delineare le undici canzoni che lo compongono. Riff ottantiani con incursioni nel primo grande amore, quel metal nero e pesante di Sabbathiana memoria, fino al congiungimento con la “fidanzata” di sempre, il thrash metal spinto che ne ha consacrato la bravura e che ha reso celebre il suo basso anche sotto terra. Qui ci da anche prova di bravura reinventandosi cantante dopo essere stato per anni la seconda voce dei Metallica, quello che growlizzava, che non aveva mezze misure. Voce acida, lisergica, che si miscela alla perfezione con canzoni senza compromessi, quelli sono stati lasciati at home con i se e con i ma.

 

Disco compatto, energico dal quale non estrapoliamo questo o quel pezzo per evidenziarne il contenuto perché va ascoltato tutto dall’inizio alla fine senza aspettarsi novità o divagazioni sul genere. Questo è Jason Newsted e questo è la sua Heavy Metal Music.

 

Recensione di Emiliano Vallarino

 

 

 

Tracklist:

01. Heroic Dose

02. Soldierhead

03. …As The Crow Flies

04. Ampossible

05. Long Time Dead

06. Above All

07. King Of The Underdogs

08. Nocturnus

09. Twisted Tail Of The Comet

10. Kindevillusion

11.Futureality

 

Line up:

Jason Newsted (voce e basso)

Jesus Mendez jr. (batteria)

Jessie Farnsworth (chitarra)

Mike Mushok (chitarra)

 

 Link:

facebook.com/jasonnewstedofficial

twitter.com/jasoncnewsted