CONDIVIDI

lun

30

set

2013

Recensione GARY MOORE "Back On The Streets" (Expanded Edition)

GARY MOORE

Back On The Streets (Expanded Edition)

Universal Music

Release Date : 1 ottobre 2013

 

Quando ci si trova davanti a lavori di questo livello, composti da musicisti di questa caratura, non si può che alzare il cappello e inchinarsi in segno di doveroso rispetto. Questa ristampa di “Back On The Streets”, secondo album solista del compianto Gary Moore (se si include “Grinding Stone” del 1973 uscito sotto il moniker Gary Moore Band) rende omaggio in maniera splendida ad una delle pietre miliari della musica rock. Il chitarrista/cantante nord irlandese, supportato in maniera egregia dal leggendario Phil Lynott, da Brian Downey e da uno stuolo di musicisti di indubbia bravura, realizza nel 1978 questo album capolavoro.

 

 

L'estro chitarristico di Moore si materializza in 8 brani di incredibile fattura. Ma non è solo la sua bravura con le sei corde (vedi i 3 lunghi strumentali presenti) a farla da padrone, infatti la sua meravigliosa voce (insieme a quella di Lynott) unita al suo grandissimo gusto per la melodia, raggiungono picchi di pura magnificenza. Atmosfere blues/rock che sconfinano nell' hard (vedi la Title Track e “Fanatical Fascists) si amalgamo alla perfezione a brani più introspettivi e malinconici come “Song For Donna”, “Don't Believe A Word” e l'immensa “Parisienne Walkways” (queste ultime due con uno strepitoso Lynott dietro il microfono). Stesso discorso per qli strumentali, dove perizia tecnica e gusto sopraffino permettono a Gary Moore di miscelare rock, blues, fusion e jazz in maniera divina.

 

Per rendere molto appetibile questa ristampa, la Universal oltre alla rimasterizzazione infarcisce il libretto con foto inedite e 4 bonus tracks. La prima è uno strumentale presente sulla B-Side del singolo della “Title Track”, mentre le successive 3 non sono altro che la commovente “Spanish Guitar” cantata sia da Gary, sia da Phil, sia nella sua veste solo strumentale. In definitiva un lavoro da avere a tutti i costi che fotografa in maniera impeccabile il perfetto connubio tra due artisti che hanno influenzato (e continuano ad influenzare) la musica a livello mondiale. Gary (1952-2011) e Phil (1949-1986) non ci sono più, ma loro musica vivrà in eterno! R.I.P.

 

Fabrizio Tasso

 

 

Tracklist:

1. Back On The Streets

2. Don't Believe A Word (Phil Lynott On Vocals)

3. Fanatical Fascists

4. Flight Of The Snow Moose

5. Hurricane

6. Song For Donna

7. What Would You Rather Bee Or A Wasp

8. Parisienne Walkways (Phil Lynott On Vocals)

bonus tracks

9. Track Nine (Taken From ') Back On The Streets 7'' Single B-Side, 1978

10. Spanish Guitar Phil Lynott On Vocals Norvegian 7'' Single, 1979

11. Spanish Guitar Gary Moore On Vocals 7'' Single, 1979

12. Spanish Guitar Instrumental 7'' Single B-Side, 1979

 

Line up:

Gary Moore: vocals/guitar

Phil Lynott: bass/acoustic guitar/vocals

Brian Downey/Simon Phillips: drums

Don Airey: keybords

John Mole: bass

 

Links:

www.gary-moore.com