CONDIVIDI

mar

11

mar

2014

Recensione AZORIA - "Season Change"

AZORIA

Season Change

Doolittle Group

Release date: 14 marzo 2014

 

 

 

Leggendo la press release di “Season Change”, album di debutto degli svedesi Azoria, ci si aspetta un lavoro imponente e corposo. L’obiettivo era quello di pubblicare un album di power metal sulla falsariga degli Avantasia, con una serie di ospiti e collaborazioni anche importanti, ma ahimè il risultato non è stato esattamente quello previsto.

 

L’album sembra studiato a tavolino, manca di pathos e profondità, sia nel cantato che nella parte musicale. Nemmeno i numerosi ospiti che vi hanno preso parte riescono a farne risalire le sorti, è incredibilmente piatto, scontato e privo di passione. L’unico brano che si fa notare un po’ è “To the land of glory” che regala qualche sprazzo di magia, ma dal pezzo successivo si ripiomba di nuovo nel grigiore più totale.

 

Pur avendolo riascoltato più volte, il bandolo della matassa non si trova. La cosa che spiace di più è che il potenziale ci sarebbe ma probabilmente occorre trovare un modo diverso di esprimerlo, arrivare ai livelli di Tobias Sammet non è semplice. Sapete come si dice… It’s a long way to the top if you wanna rock ‘n ‘ roll.

 

Recensione a cura di Monica Manghi

 

 

Tracklist:

1.Just like the phoenix

2.Inside My Heart

3.Seasons Change

4.Prophecy

5.To the Land Of Glory

6.When you sleep

7.Love It Loud

8.Starlight

9.Peace of Mind

 

Line Up:

Alex Oriz - Lead Guitars

Chris David - Bass

Simon J - Rythm Guitars

Emil Eriksson - Drums

 

Guests:

Snowy Shaw - Lead Vocals

Mike Andersson - Lead Vocals

Mikael Dahl - Lead Vocals

Mark E Gunnardo - Lead Vocals

Tommy ReinXeed - Lead Vocals

Matilda Eriksson - Lead Vocals

 

Link:

www.azoriametal.com

www.facebook.com/azoriametal