CONDIVIDI

mar

03

giu

2014

Recensione NIGHT RANGER - High Road

NIGHT RANGER

High Road

Frontiers Records

Release Date : 6 giugno 2014

 

 

Dopo averci entusiasmato al Frontiers Rock Festival eccoci a recensire l'ultima fatica dei Night Ranger. Con questo “High Road” il combo a stelle e strisce raggiunge il traguardo dell'undicesimo album in studio, regalandoci ancora una volta un lotto di canzoni fresche e divertenti che sicuramente faranno la gioia degli amanti del genere.

 

Ed è proprio con la carica dirompente della Title Track, subito bissata da “Knock Knock Never Stop”, che Jack Blades, Kelly Keagy e compagni iniziano a farci tenere il tempo. Quello che si nota al primo ascolto è che rispetto al precedente “Somewhere In California” viene enfatizzata più la vena hard che quella prettamente Aor. Gli ispirati riff di chitarra dipinti da Brad Gillis e Joel Hoekstra si sposano alla perfezione con le linee vocali di Blades e Keagy. Gli anthem rock come “Rollin' On” o “X Generation” sono perfettamente bilanciati a pezzi decisamente più melodici (vedi “I'm Coming Home”), o canzoni come “Hang On” chiaramente di ispirazione Damn Yankees. Non mancano certo le ballads ed infatti “Only For You Only” e “Don't Live Here Anymore” trasudano pathos e classe come poche al mondo. Ma il vero gioiello è l'elettro-acustica “Brothers” che non sarebbe sfigurata affatto in quel capolavoro che risponde al nome “My Hallucination” targato Shaw/Blades.

 

In definitiva l'ennesimo grande lavoro di una band che sta vivendo la sua seconda giovinezza e che fortunatamente ha ancora tante frecce al suo arco. E allora qual'è il segreto del loro successo? Semplice, lavorare 25 ore al giorno!

 

 

Fabrizio Tasso

 

 

Tracklist

1. High Road

2. Knock Knock Never Stop

3. Rollin' On

4. Don't Live Here Anymore

5. I'm Coming Home

6. X Generation

7. Only For You Only

8. Hang On

9. St. Bartholomews

10. Brothers

11. LA No Name

 

Line Up

 

Jack Blades – voce/basso

Kelly Keagy – batteria/voce

Eric Levy – tastiere

Brad Gillis – chitarra

Joel Hoekstra – chitarra